Utente cancellato
Salve, sono una ragazza di 18 anni
Verso Febbraio ho avuto un forte mal di gola e ho notato di avere un linfonodo gonfio sul lato destro del collo, ma il mio medico mi ha tranquillizzato dicendomi che l'ingrossamento del linfonodo era una reazione al mal di gola. Ho preso gli antibiotici che mi aveva prescritto e ho notato un miglioramento. Il problema è che all'inizio di luglio ho preso di nuovo un forte mal di gola e ho notato che il linfonodo si é ingrossato nuovamente, ho preso un antibiotico per tre giorni, ma il linfonodo è sempre gonfio e nell'ultimo periodo avverto un fastidio quando deglutisco, quando abbasso o alzo la testa e ho notato per caso anche un leggero gonfiore a un linfonodo del seno destro.vorrei sapere se è il caso di preoccuparmi.
In attesa di una risposta vi saluto distintamente.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se il suo curante l'ha tranquillizzata è perché si tratta di linfonodi reattivi che possono persistere ingrossati anche per periodi molto lunghi.

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com