Utente 163XXX
Salve, io ho scritto e riscritto parecchie volte su questo magnifico sito...
Sono ormai 2 anni che ho questi Linfonodi ingrossati che a mio parere non sono cambiati di dimensioni (sicuro non sono aumentati), Proprio l'altro ieri sono andato dal medico che insiste nel dire che non devo preoccuparmi, sostenendo di dover star tranquillo..
Questi linfonodi sono almeno a prima impressione duri , e non sono dolenti. ne sono circa 6-7 per tutto il collo, il medico mi ha però prescritto una rachide lombare + bacino per una sciatica che mi tormenta da anni., (tutto ciò da quando alzai una maledetta pianta con postura scorretta)
Voi che ne pensate e soprattutto, il fatto che questi linfonodi sono rimasti della stessa dimensione per tutto questo tempo può tranquillizzarmi un pò.. ?

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stavolta Le rispondo in modo differente

Legga

https://www.medicitalia.it/consulti/oncologia-medica/273602-per-il-dott-catania.html

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 163XXX

La ringrazio per l'attenzione, però mi capisca, partendo dal presupposto che non sia giusto cercare sintomi e cose varie su Internet, però avendolo ormai fatto, se vedo scritto "i linfonodi patologici sono duri e indolenti" , questo desta parecchia preoccupazione, perciò mi riferisco a Lei in quanto esperto in materia..
Perciò faccio delle domande che anche se stupide per me sarebbe provvidenziali, quindi dato che non ho trovato risposte nel link sopraindicato, sempre se è possibile vorrei che lei mi rispondesse alla domanda riguardante l'aumento di volume di questi linfonodi, cioè:
1)In caso di patologia grave questi maledetti linfonodi dopo 2 (almeno 2 anni dalla scoperta, può darsi pure che li tenevo da più tempo) sarebbero aumentati di volume?

Devo fidarmi del mio medico curante? In quanto mi ha detto di dover star tranquillo dopo aver palpato il collo?

Ne approfitto per ringraziarLa e soprattutto fare i complimenti per questo meraviglioso sito dove è possibile parlare con professionisti veri e non siti dove scrivono sempre le stesse cose!

[#3]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se Lei continua a leggere su Internet non ne verrà mai fuori.

SI FIDI DEL CURANTE
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 163XXX

Grazie mille, scusate l'insistenza però.. Ci sono tanti collegamenti che mi fanno pensare negativo e altri in positivo.. Però mi creano uno stato d'ansia enorme.. io vorrei solo sapere se le mie paure sono fondate, nel senso i miei linfonodi CREDO che siano duri e fissi poi collego il tutto ad una maledetta sciatica, però allo stesso tempo penso in positivo in quanto.. Non dimagrisco (anzi sono ingrassato e dovrei mettermi anche a dieta :D ), dicono che il Linfoma è una patologia parecchio aggressiva e io questi linfonodi li tengo da ben 2 anni, non sudo, non ho prurito, e soprattutto questi linfonodi non sono aumentati di volume e invece mi dicono che nelle patologie neoplastiche i linfonodi aumentano progressivamente col tempo. quindi nonostante non sia possibile una diagnosi virtuale, in un certo senso secondo Lei potrei stare tranquillo? La prego di ricevere una Sua opinione in base ai miei sintomi.. Aldilà delle varie raccomandazioni come staccare su Internet che so benissimo che mi distrugge psicologicamente... Nell'attesa ..
Cordiali saluti Dottore :D

[#5]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005

Lei deve basarsi sull'esito della visita e non su quello che legge su Internet.

Ed ho cercato di spiegarglielo in tutte le maniere invano

https://www.medicitalia.it/consulti/oncologia-medica/273602-per-il-dott-catania.html

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 163XXX

Salve, vorrei aggiornarLe su una mia iniziativa.. e vorrei una Sua opinione in merito.. Però innanzitutto gradirei che mi desse del "Tu".. (Ho solo 20 anni!!! :D )
Allora Le spiego, avrei avuto un'idea, praticamente ho deciso di rimandare tutte le visite a settembre in quanto innanzitutto lavoro e poi tra un mese devo partire con i miei amici e quindi non mi va di far avanti e indietro tra ospedali e visite, quindi la mia domanda è.. Lei che ne pensa? Partendo per IPOTESI che io abbia questo Linfoma (o altro) sarebbe grave aspettare ancora in quanti già passati 2 anni?.. Quindi più che una diagnosi vorrei un consiglio, che ne pensate dell'idea di rimandare tutto a settembre e di godermi a pieno quest'estate per poi fare tutte le apposite visite a settembre?
Aldilà della mia ipocondria sono entrato ormai nella convinzione di avere un Linfoma, so che a primo impatto sembra una pazzia però basandomi su ricerche su internet (so che non si fanno però qualcosa di vero deve pur esserci ) e sul fatto che sono passati 2 anni e questi linfonodi non se ne vanno comincio a farmi qualche domanda.. del tipo..." Se i miei linfonodi sono duri, non si muovono, e non mi fanno male (anche se sono piccoli), mi sa mi sa che veramente lo tengo questo linfoma" Quindi dico tutto questo per arrivare ad un fine...
Linfonodi come i miei cioè fissi, duri e non mobili hanno una buonissima percentuale di possibilità che possano essere reattivi oppure è abbastanza preoccupante?
Mi scuso per l'immenso messaggio però si metta nei miei panni, ho bisogno di certezze e no di un medico che mi dice "Stai bene, stai tranquillo ecc " (parlo del mio medico).. Quindi aspetto una sua risposta e nel frattempo mi godrò i mondiali ! :D
Buona giornata! :)

[#7] dopo  
Utente 163XXX

Scusate per il vergognoso errore grammaticale ! "buonissima percentuale di possibilità" .. Oddio non si può guardare! :D

[#8]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
1) Si goda i mondiali
2) Si goda le vacanze

3) E almeno una volta legga

https://www.medicitalia.it/consulti/oncologia-medica/273602-per-il-dott-catania.html

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#9] dopo  
Utente 163XXX

Purtroppo i mon diali per noi sono già finiti.. Maledetto Uruguay! .. Approposito bisognerebbe fare uno studio sugli istinti cannibali dei calciatori.. (Suarez).. comunque scherzi a parte, volevo chiderLe una cosa...
Sto facendo una cura di antibiotici prescritta dal medico per "un pò di bronchite" (cit medico)... Il caso vuole che durante questa cura uno dei miei linfonodi si è un pò rimpicciolito, potrebbe essere un segnale di reazione all'antibiotico oppure impossibile che rimangono 2 anni gonfi poi prendi gli antibiotici e si rimpiccioliscono ?
Un saluto speciale da uno dei vostri ipocondriaci preferiti :D
(spero non sia stato eccessivamente ironico nei confronti di un professionista come Lei, )

[#10]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Può essere, ma a distanza non se ne può essere certi
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com