Utente 934XXX
Buon giorno grazie fin da ora per le risposte. Mia madre ha 57 anni e hanno diagnosticato un tumore al seno dopo una visita di controllo, Nodulo di 6mm lo hanno eliminato chirurgicamente e tolto anche del tessuto attorno per annalizarlo, la diagnosi G3 non aggressivo la parte è pulita ma ha dovuto fare un ulteriore intervento per eliminare la ghiandola sentinella esito negativo,ora lei sapeva che qualunque forse la risposta avrebbe eseguito 5 settimane di radioterapia e per 5 anni pastiglia di ormoni, ieri la doccia fredda visto che è giovane consigliano anche della chemio per precauzione non è necessaria quindi sta a lei scegliere, il giorno 30 avrà la visita con l'oncologo poi deciderà, le mie domande sono : e normale richiedere la che mio per prevenzione o prassi è utile o potrebbe fare più male che bene? Se decidesse di fare questa terapia i sintomi sono meno aggressivi o non cambia nulla? In attesa di risposte cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dovrebbe allegare l'esame istologico completo con tutti i fattori prognostici.

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/940-tumore-seno-chirurgia-fare.html


Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com