Utente 785XXX
Egregio Dottore,
sono a chiederle un parere su un nuovo fatto che riguarda la salute di un mio familiare, di 64 anni, che aveva subito nel 1971 era stato operato di gastrectomia parziale per un ulcera e operato il 19/12/2007 di gastrectomia per adenocarcinoma infiltrante moderatamente differenziato. Appena fatta la diagnosi, è stato sottoposto a soli 3 cicli di chemio poichè la massa tumorale che prima invadeva anche la zona peritoneale si era ridotta lasciando ques'ultima libera e insistendo solo sul moncone di stomaco del paziente.
Dopo l'operazione, è stato sottoposto a solo 2 cicli di chemio preventiva perchè i valori ematici si erano abbassati (emocromo)ma anche perchè i dottori avevano stabilito che non ci fosse un effettivo bisogno di altri cicli.
Con TAC del 13 agosto 2008, le conclusioni riportate sono state le seguenti:
"Rispetto alla precedente indagine TC del 12 giugno 2008,l'odierno controllo documenta presenza di formazione rotondeggiante ipodensa e con cercine di enhancement periferico nel contesto del mesentere in sede superiore e parameridiana sn (ima 128), del diametro assiale massimo di 1,3 cm, di non sicura caratterizzazione (linfoadenopatia?). Valutare clinicamente l'opportunità di completamento diagnostico con esame PET. Sostanzialmente immodificati appaiono i restanti reperti TC".
Dopo questo nuovo fatto, il mio familiare e noi tutti ci domandiamo se la malattia si sia ripresentata, così virulenta, in così poco tempo o se può trattarsi davvero di altro.
La ringraziamo di cuore se potesse risponderci appena possibile, augurandole buon lavoro.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

le neoplasia gastriche sono piuttosto infide, soprattutto in considerazione della condizione pre-intervento di diffusione locale. E' purtroppo possibile che la malattia si sia riaffacciata ed occorre a mio avviso esaminare in modo più accurato la situazione. Un esame PET appare indicato.

Tienici aggiornati, un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
Dr. Carlo Pastore
www.ipertermiaitalia.it