Risultati esami richiesti da ematologo

Salve, scusate il disturbo.. ho effettuato su richiesta di un ematologo (per dei linfonodi laterocervicali in crescita) degli esami del sangue, di cui avrei bisogno di un parere anticipato, dato che il prossimo appuntamento lo ho tra qualche settimana..

VES 4
FIBROGENO 228 (200-400)
PCR 0
alfa1 glicoproteina acida 59 (55-140)
beta2 microgloculina 2.0 (<2.6)
ab anti toxoplasma igG 0
ab anti toxoplasma igM 0.14 (<0.8)

ab anti epstein barr:
ab anti vca igG ** 416 ** (presenti >20)
ab anti vca igM ? <10 ? (assenti >20)
ab anti ebna igG ** 409 ** (presenti >20)

RAME * 62 * (70-150)

Non riesco a capire molto da "epstein barr" in giù..... tranne che mi paiono assolutamente sballati..

Grazie a chi mi aiuta
[#1]
Dr. Arduino Baraldi Medico di laboratorio, Medico igienista, Microbiologo, Ematologo 11.2k 335 6
Mi scusi ma probabilmente sul referto di laboratorio riguardo le Ig M per EBV dovrebbe esserci scritto assenti se minori < 20 e non come scritto assenti se maggiori > 20. A parte questo dubbio i suoi esami sono normali, c'è stata una pregressa infezione da EBV che le ha lasciato gli anticorpi protettivi ( EBNA ) e probabilmente quei linfonodi latero cervicali ingrossati erano in relazione a questo.

La invito anche a leggere questo mio articolo sulla mononucleosi:

https://www.medicitalia.it/minforma/ematologia/55-mononucleosi-questa-sconosciuta.html

Un saluto

A. Baraldi

[#2]
Attivo dal 2008 al 2013
Ex utente
mi scuso, ho messo ">" anzichè "<" ..

la ringrazio della prontissima risposta...

Quindi gli EBNA alti sono in teoria una cosa positiva se non ho capito male...

Io cmq continuo ad attraversare uno stato di malessere da mesi, sopratutto a livello intestinale e osteo/articolare (non so pero' se possa esservi correlazione con questi esami)
[#3]
Dr. Arduino Baraldi Medico di laboratorio, Medico igienista, Microbiologo, Ematologo 11.2k 335 6
GLi EBNA sono protettivi; se lei leggerà anche quell'articolo vedrà che il decorso post malattia della mononucleosi può essere lungo con presenza di qualche linfonodo ingrandito ed una certa astenia; è evidente, comunque, che , per quanto riguarda l'intestino e i problemi osteo articolari si dovranno pronunciare gli specialisti del settore
[#4]
Attivo dal 2008 al 2013
Ex utente
Mi scusi dottore, stavo leggendo il suo articolo e mi sorge una domanda: leggo che le VCA IgG segnalano la presenza IN PASSATO del EBV, ma in teoria quanta memoria hanno? mesi o anni?
Perkè altrimenti ci sarebbe da rifare l'esame a distanza di tot tempo per vedere se l'EBV continua a ripresentarsi..
[#5]
Dr. Arduino Baraldi Medico di laboratorio, Medico igienista, Microbiologo, Ematologo 11.2k 335 6
Gentile Utente,

possiamo dire che la memoria immunitaria VCA Ig G rimane per tutta la vita
[#6]
Attivo dal 2008 al 2013
Ex utente
Grazie della risposta...(io approfitto se ha ancora voglia di rispondermi) e quindi anche gli EBNA IgG vanno di pari passo (nel senso che anche la loro memoria è vitalizia) ?

Poi un'ultima domanda: il fatto che ho contratto EBV, non significa necessariamente che abbia contratto anche la mononucleosi, giusto?
[#7]
Dr. Arduino Baraldi Medico di laboratorio, Medico igienista, Microbiologo, Ematologo 11.2k 335 6
La mononucleosi spesso decorre in modo inapparente, quindi la si può avere senza accorgersene ma è il virus EBV a provocarla. Gli EBNA sono protettivi e permangono per lunghissimo tempo