Utente 321XXX
Salve dottori,
vorrei un consulto su un problemino sorto a mia figlia. una settimana fa io e mio marito ci siamo accorti di due palline mobili una dietro la nuca e due sul basso collo, siamo andati dalla pediatra che ci ha detto essere dei linfonodi, da li ci ha consigliato degli accertamenti per stare sicuri non sia altro..non si immagina io come stavo e neanche lo racconto..stavo morendo credetemi. Ieri siamo andati in oncoematologia pediatrica, il dottore molto tranquillo ha detto che di solito andare in quel reparto è stato un po azzardato perché di solito i bambini ce li hanno per raffreddori o infiammazioni batteriche..comunque abbiamo eseguito l'emocromo ( ho gia i risultati che dicono che i valori sono nella norma , sono buonissimi) e gli esami per le infiammazioni ( aspetto risultati per toxo, citomeg, streptcocco,virus ecc..eccc.), dopo di che abbiamo fatto raggi x sul torace, tutto ok,nessun ceppo di linfonodi ingrossati, solo una piccola infenzioncina ai polmoni ma il medico ci ha rassicurati. I linfonodi comunque non sono ingrossati e sono abbastanza mobili, da quanto detto ( lunedi devo fare eco addome completo) potete asserire che posso stare tranquilla???? dagli esiti di questi esami?

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive ASSOLUTAMENTE SI

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 321XXX

ho fatto l'ecografia all'addome dottore catania, tutto ok tutto nella norma, gli esami delle infezioni tutte negative.
secondo lei è possibile che mia figlia abbia preso qualche virus o batterio e le si sono ingrossati i linfonodi?

[#3]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E' una evenienza non preoccupante ma frequentissima a quella età perchè il sistema linfatico reagisce molto più energicamente rispetto agli adulti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 321XXX

strano non le era mai capitato sinceramente.
in ogni caso, avendo fatto emocromo, eco addome e raggi al torace,possiamo escludere l'ipotesi peggiore dottore?

[#5]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Faccia i dovuti controlli....e cominci ad escludere ipotesi peggiori.....
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 321XXX

grazie mille, è stato di grande aiuto dottore. mi ha sollevata moltissimo.

[#7]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#8] dopo  
Utente 321XXX

salve dottor catania,
sono sempre io, allora oggi siamo andati di nuovo a controllo in oncoematologia pediatrica, il dottore ha visitato mia figlia (premetto che ho fatto macadlin per 12 giorni) e lui sostiene che i linfonodi sono diminuiti di poco, consideri che quello della nuca ce ne siamo accorti verso il 20 giugno, verso l 24 giugno è spuntato quello vicino alla clavicola,uno di 2 cm e l'altro più piccolino. Gli esami delle infezioni (streptcocco, mononucleosi,citomeg, toxo tutti negativi). Lei pensa che ancora ci vuol tempo per diminuire ??? o è azzardato procedere a una biopsia? o ad un'ecografia al collo? mi risponda sinceramente.
ps: mia figlia sta benissimo, non ha febbre o altro. è un leone!
spero in una nuova risposta
cordiali saluti

[#9]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Il decremento anche dei linfonodi reattivi è lentissimo e talvolta i linfonodi persistono ingrossati anche per anni.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#10] dopo  
Utente 321XXX

dottore, se c'era qualcosa di grave dall'emocromo si sarebbe visto giusto?
per esempio linfociti e proteina reattiva erano nella norma.
ps: dopo aver eseguto esami emocromo, infettivologici ,rx torace e addome...le indagini terminano qui e si aspetta che rientrano i linfonodi o si passa ad altro?

[#11]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Forse è il caso che non cerchi più infornazioni sulla rete su un tema così ansiogeno, come i linfonodi

Legga perchè

Linfonodi
https://www.medicitalia.it/consulti/oncologia-medica/273602-per-il-dott-catania.html

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/linfonodi_sistema_linfatico.htm



Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#12] dopo  
Utente 321XXX

Salve dott.catania,
sabato scorso ho fatto fare un'ecografia al collo alla mia bambina, il referto dice sono che c'è un linfonodo di 1,5 cm in posizione occipitale, alcuni piccoli linfonodi (non misurati) sulle parotidi ,uno di 2 cm sovraclaveare e uno vicino alla mandibola. Ancora i linfonodi sono sempre presenti, ho ripetuto di nuovo l'emocromo a distanza di un mese e i valori sono tutti normali inclusi ves e pcr.
è possibile che questi linfonodi siano spuntati come conseguenza di una tosse non curata??? perché mia figlia a giugno ha avuto tosse persistente senza febbre ma dicendole la verità non è che abbia fatto nulla per curarla,pensavo fosse un semplice raffreddore.
spero in una sua nuova risposta

[#13]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Senza una visita è impossibile (oltre che vietatissimo) apportare il contributo che si aspetta....ma da quanto scrive la sua ansia, comprensibilissima, è ingiustificata
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com