Utente 236XXX
Salve, vorrei chiedere un consulto circa un linfonodo al collo.
Premetto che in questi giorni sono molto raffreddata ed ho anche un herpes alla bocca.
Da tre giorni circa ho sentito una pallina sul collo grande come una lenticchia, penso sia mobile, se per mobile, si intende che scivola dalle mani da destra a sinistra quando viene toccata.
Non avverto nessun tipo di dolore e mi sono accorta di averla perchè toccandomi il collo l'ho sentita sotto le dita.
Vorrei allora chiedere se il tutto è dovuto allo stato influenzale oppure se devo fare altre indagini per capire se si tratta di linfonodo o altro. Il fatto che non avverto dolore significa qualcosa?
Posso stare tranquilla....perche' leggendo qua e la ho trovato cose terrificanti e un po' di ansia mi e' venuta.
Ringrazio anticipatamente per la risposta.

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Deve solo farlo controllare per verifica dal curante perchè quanto descrive giustifica la presenza di linfonodi palpabili reattivi che non hanno alcun significato reattivo.
Ora però in attesa degli approfondimenti non si rovini l'esistenza (^____^) cercando informazioni sulla rete su un tema così ansiogeno

Legga perchè dovrebbe staccare e le allego alcuni consulti, anche se richiesti su temi differenti, ma che hanno in comune...la cancerofobia.

https://www.medicitalia.it/consulti/oncologia-medica/273602-per-il-dott-catania.html.

https://www.medicitalia.it/consulti/medicina-interna/485977-linfonodi-collo-gonfi.html
https://www.medicitalia.it/consulti/senologia/481804-retrazione-cutanea-al-seno-a-16-anni.html-
https://www.medicitalia.it/consulti/oncologia-medica/501083-preoccupazione.html
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/linfonodi_sistema_linfatico.ht

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 236XXX

Grazie mille

[#3] dopo  
Utente 236XXX

Scusi riguardando il messaggio leggo : perchè quanto descrive giustifica la presenza di linfonodi palpabili reattivi che non hanno alcun significato reattivo.
Cosa vuol dire nessun significato reattivo.
Grazie

[#4]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E' un refuso...intendevo scrivere che non ha alcun significato patologico..

Scusi
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5] dopo  
Utente 236XXX

Salve dottore la aggiorno sulla mia situazione.
Il linfonodo è sempre li' e non è ancora scomparso nonostante non abbia ne' piu' tosse, ne' raffreddore.
Poiche' il mio medico non ha voluto farmi eseguire nessun accertamento, di mia iniziativa ho fatto analisi del sangue risultate tutte nella norma compresi gli esami per la tiroide e quelli delle urine.
Domani faro' un'ecografia la collo.
Pensa che il fatto che le analisi siano a posto sia positivo?
La informero' anche sull'esito dell'ecografia.
Grazie

[#6] dopo  
Utente 236XXX

Salve dottore le scrivo il referto dell'ecografia al collo.
Esame esegiuto con trasduttore ad elevata risoluzione con paziente in clinostasi e collo iperteso. Tiroide in forma regolare e dimensioni normali a margini conservati
BIOMETRIA
Lobo destro DAP 17mm, DT 14 mm, DL 49 mm
Lobo sinistro DAP 17 mm , DT 17mm ,DL 44 mm
Ecosstruttura ghiandolare disomogenea per la presenza di multiple areole ipoecogene a carico di entrambi i lobi come tireopatia cronica.
In laterocervicale destra linfoghiandole di tipo reattivo del diametro massimo di 21 mm e 12 mm
in laterocervicalke sinistra analoghe linfoghiandole del diametro massimo di 30mm e 12 mm,altra linfoghiandola di tipo reattivo in sottomentoniera 7mm
trachea in asse
Dottore vorrei sapere se e' tutto a posto o se devo fare ulteriori indagini.
Grazie. Nel precedente messaggio le ho scritto che ho effettuato tutet le analisi del sangue e delle urine risultate tutte nella norma.


[#7] dopo  
Utente 236XXX

SCUSI DOTTORE NEL REFERTO LEGGO CHE CI SONO DEI LINFONODI CHE SUPERANO IL CM NON è PREOCCUPANTE ANCHE SE SONO REATTIVI?
ATTENDO SUE NOTIZIE GRAZIE

[#8]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
I linfonodi reattivi non solo possono superare il diametro che lei ritiene preoccupante, ma possono persistere ingrossati per tempi anche molto lujnghi
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#9] dopo  
Utente 236XXX

GRAZIE DOTTORE ALLORA LEI RITIENE CHE DALL'ESITO DELLE ANALISI E DAL REFERTO POSSO STARE TRANQUILLA.
MA GIUDICA POSITIVO IL REFERTO PERCHE' IO NON HO CAPITO NULLA.
LE AUGURO UNA BUONA SERATA

[#10] dopo  
Utente 236XXX

DIMENTICAVO.. C'E' UN LINFONODO SEMPRE REATTIVO DI BEN 3 CM ANCHE QUESTO NON E' PREOCCUPANTE?

[#11] dopo  
Utente 236XXX

DOTTORE SCUSI ULTIMA DOMANDA

NEL REFERTO SI PARLA ANCHE DELLA TIROIDE MI PUO' SPIEGARE IN PAROLE SEMPLICI COSA VUOL DIRE IL REFERTO?
LE ANALISI EFFETTUATE GIORNI FA PER LA TIROIDE ERANO PERFETTE.
GRAZIE MILLE PER LA SUA PAZIENZA

[#12]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Può stare tranquilla e farei una visita endocrinologica per fare il punto della situazione e solo a scopo precauzionale.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#13] dopo  
Utente 236XXX

ok la ringrazio dottore è stato gentilissimo.

[#14] dopo  
Utente 236XXX

Gentile dottore la aggiorno sulla mia situazione.Giorni fa ho effettuato una visita presso il mio ginecologo per controllare un piccolo polipo.
Il polipo non è scomparso anzi ce ne sono altri due di 9mm ma il ginecologo non mi ha dato nessuna cura perche' ha detto che sono piccoli e non mi danno fastidio mi ha solo detto di ritornare per un controllo fra sei mesi.
Visto che mi trovavo li' ho fatto anche un'ecografia al seno risultato "pulito".
Ho parlato al ginecologo anche dei linfonodi al collo e cosi' ha fatto anche lui un'ecografia.
Secondo lui sono reattivi.
Quello che pero' mi mette in pensiero è il linfonodo di tre cm che e' stato riscontrato nella prima ecografia. onestamente mi sembra un po' troppo grosso e avendo letto che se sono superiori ai 2 cm devono preoccupare, io mi sto preoccupando.
Lei cosa pensa della grandezza del linfonodo?
IO SUL COLLO NON VEDO NULLA NESSUN GONFIORE E NESSUN DOLORE.
Venerdi' faro' una visita dall'endocrinologo come lei mi ha consigliato.Poi le faro' sapere.
Attendo sue notizie.
Grazie