Utente 455XXX
Buongiorno, scrivo in merito al
Ritiro del referto di mia mamma che ha effettuato ecografia addome completo come follow up da melanoma alla coroide trattato 5 anni fa con protonterapia a Losanna.
Riporto qui di seguito esito:
Fegato di volume conservato a struttura moderatamente steatosica con piccola formazione nodulare iperecogena in sede sottodiaframmatica destra di circa 9 mm in prima ipotesi di natura angiomatosa.
Dal momento che a marzo aveva fatto una tac e nelle
Ecografia precedenti non era stato evidenziato nulla( premetto che le precedenti ecografie erano state fatte in altra struttura) chiedo come sia possibile
Che venga riscontrata solo ora.
E possibile che si tratti di un secondarsimo o non c è il
Rischio di confondere una metastasi con un angioma?
Confido in una risposta

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signora poichè il fegasto della mamma è steatosico (grasso) è possibile che per una lesione di 9 mm le ecografie precedenti ( apparecchi e radiologi diversi) e la TAC (eseguita magari a fette spesse) non abbiano evidenziato la lesione. Per questo siccome il sospetto è ragionevole dati i precedenti neoplastici, le consiglierei di farle eseguire una risonanza magnetica con mezzo di contrasto epatospecifico per definire la situazione.
Cari saluti
gerunda
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena