Utente 543XXX
Buonasera dottore le scrivo per un consulto medico in seguito a una risonanza al seno effettuata da mia madre . Le scrivo il referto

Dopo iniezione eV di MDC si evidenzia in sede equatoriale interna della mammella sinistra in regione sotto cicatriziale ,un'area nodulare di impregnazione (7mm) caratterizzata da curva intensità /tempo con picco tardivo compatibile con lesione discretamente vascolarizzata :utile accertamento diretto prudenziale per la caratterizzazione istologica. Parenchima mammario in parziale involuzione fibrosa a struttura di tipo displasico nodulare . Non dimostrabili definite alterazioni a carico dei piani muscolari profondi .Dopo contrasto non si evidenziano ai restanti quadranti della mammella sinistra e alla mammella destra chiari e definiti enhancement con caratteristiche di natura evolutiva . Liberi i cavi ascellari .
MIa madre è stata operata al seno per un carcinoma mammario nel 2010 ,quest anno come gli altri anni ha effettuato i soliti controlli tra cui marker tumorali ,ecografia e mammografia ed è usciti tutto negativo mentre la risonanza mostra qualcosa ,la preoccupazione è molta,potrebbe trattarsi di un nuovo tumore maligno ?
Grazie in anticipo per la risposta

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le rispondero' senz'altro ma dovrebbe con il copia incolla ripostare la sua storia e la sua chiara richiesta di consulto

Su

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-5550.html

Perche' nel suo caso per comprendere meglio la mia replica potrebbe essere necessario che io alleghi (qui non e' consentito) alcune immagini.

la pagina, che le ho allegato (Blog Ragazze Fuori di Seno) si aggiorna continuamente con l'arrivo dei post e comunque con il copia incolla puo' postare nell'ultima pagina del blog in fondo in basso dove c'e' una finestra per I commenti.

Si presenti per favore con un nome, MI RACCOMANDO e mi raccomando 2 volte
(Ovviamente va bene anche un nome di fantasia se ci tiene alla privacy).
.
SPECIFICHI SE PRESENTA UNA STORIA FAMILIARE PER TUMORE AL SENO O ALL'OVAIO

Specifichi se ha fatto radioterapia e una sintesi dell'esame istologico del precedente intervento e se la lesione e' stata rilevata dalla mammografia. o ecografia.
Specifichi l'eta' della mamma.


L'aspettiamo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 543XXX

Mia madre si chiama Maria siniscalchi ed è stata operata di carcinoma mammario 9 anni fa dopo l'intervento si è sottoposta a un ciclo di 30 radioterapie. Volevo sapere se dalla risonanza che ha fatto c'è la possibilità che sia di nuovo un carcinoma

[#3]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non deve scrivere il cognome ma l'eta' e il fatto che sia stata operata 9 anni fa e radioterapia e con il copia incolla ripostare tutta la storia in modo che io possa allegare se occorre delle immagini su

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-5555.html


la pagina, che le ho allegato (Blog Ragazze Fuori di Seno) si aggiorna continuamente con l'arrivo dei post e comunque con il copia incolla puo' postare nell'ultima pagina del blog in fondo in basso dove c'e' una finestra per I commenti.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 543XXX

Buonasera dottore le scrivo per un consulto medico in seguito a una risonanza al seno effettuata da mia madre di età 56 . Le scrivo il referto

Dopo iniezione eV di MDC si evidenzia in sede equatoriale interna della mammella sinistra in regione sotto cicatriziale ,un'area nodulare di impregnazione (7mm) caratterizzata da curva intensità /tempo con picco tardivo compatibile con lesione discretamente vascolarizzata :utile accertamento diretto prudenziale per la caratterizzazione istologica. Parenchima mammario in parziale involuzione fibrosa a struttura di tipo displasico nodulare . Non dimostrabili definite alterazioni a carico dei piani muscolari profondi .Dopo contrasto non si evidenziano ai restanti quadranti della mammella sinistra e alla mammella destra chiari e definiti enhancement con caratteristiche di natura evolutiva . Liberi i cavi ascellari .
MIa madre è stata operata al seno per un carcinoma mammario nel 2010 ,quest anno come gli altri anni ha effettuato i soliti controlli tra cui marker tumorali ,ecografia e mammografia ed è uscito tutto negativo mentre la risonanza mostra qualcosa ,potrebbe trattarsi di qualcosa di cattivo? Non si hanno casi di tumori in famiglia
Grazie in anticipo per la risposta

[#5]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005