Utente 559XXX
Ho scoperto di avere un carcinoma al seno e ho subito una mastectomia nipple sparing.. . . Riporto di seguito il risultato dell’esame istologico definito: carcinoma duttile infiltrante multiplo di 0, 5 e di 0, 4 cm di diametro, presente sclerosi stromale, scarsi infiltrati linfocitari peritumorali, non evidenza di invasione vascolare linfatica ed ematica, presenti focolai multipli di carcinoma intraduttale di basso grado intra ed extratumorali, margini di resezione indenni; 2N-/2N sentinella ascellari esaminati; G2; ER+80%; PRG+ 80%; Ki-67: 15%; HER2; 1+.
Solo terapia ormonale Tamoxifene. No radio, no chemio.
Volevo sapere se il fatto di non fare chemio può aumentare il rischio di una recidiva o addirittura altri noduli nell’altro seno. E se la terapia consigliata secondo voi è corretta.
Ancora devo incontrare l’oncologo. . . ma riguardo il Tamoxifene, gli effetti collaterali sono soggettivi o alcuni di essi sono uguali per tutte le pazienti?

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Tutti i fattori prognostici sono favorevoli e tutto il quadro suggerisce un cauto ottimismo.

Su tutto il resto se desidera un approfondimento
Le rispondero’ senz’altro, ma dovrebbe ripostare con il copia incolla sul link che le allego di seguito perche’ per comprendere meglio la mia replica potrebbe rendersi necessario allegare qualche immagine (qui non e’ consentito).
Questo e’ il link dove ripostare

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-9o18.html

La pagina si aggiorna continuamente per l’arrivo di altri commenti. Se guarda in fondo alla pagina ,e se ha fatto il login, si apre una finestra dove potra’ postare il copia incolla.
.
Deve presentarsi (obbligatorio) con un nome anche di fantasia se lo desidera va benissimo.
L’aspettiamo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com