Utente
Gentilissimi

A seguito di mammografia annuale di controllo in totale asintomaticità e assenza di reperti obiettivi è stato riscontrato, a mia madre, Con ecografia di completamento formazione nodulare di 0, 6 cm a contorni finemente seghettati
Preciso che Non vi è familiarità.


È possibile (o addirittura necessario) biopsiare subito una lesione di tale grandezza?
oppure in questo casi va bene Anche un follow-up ecografico a 3 mesi prima di decidere il da farsi?


Con cosa può essere messa in diagnosi differenziale tale lesione oltre che un K mammella?


Grazie

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dovrebbe trascrivere anche il referto della ecografia e precisare se il nodulo è di recente insorgenza oltre alla età della mamma.
Se desidera un approfondimento ( e quando le rispondero' glielo comunichero' anche qui)
Le rispondero’ senz’altro, ma dovrebbe ripostare con il copia incolla sul link che le allego di seguito perche’ per comprendere meglio la mia replica potrebbe rendersi necessario allegare qualche immagine (qui non e’ consentito).

Questo e’ il link dove ripostare

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-14823
.html

La pagina si aggiorna continuamente per l’arrivo di altri commenti. Se guarda in fondo alla pagina ,e se ha fatto il login, si apre una finestra dove potra’ postare il copia incolla.
Ripeta tra i dati eta’ ed esito di visite o esami strumentali e se ha una familiarita’ per tumore al seno ed ovaio.
Deve presentarsi (obbligatorio) con un nome anche di fantasia se lo desidera va benissimo.
OBBLIGATORIO PRESENTARSI CON UN NOME ANCHE DI FANTASIA. Lo ripeto due volte mi raccomando.

L’aspettiamo
---------------------
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com