Utente 148XXX
Salve ho ho 33 anni e ho un problema al piede da quasi 3 anni e ancora non ne sono uscito vorrei avere un vostro parere. E' iniziato con una distorsione, con lesione parziale del legamento peroneo-astragale, seguita da circa 3 mesi di terapia da un fisiatra(laser, tens, magneto terapia ecc.). Sono passati altri 5 mesi cosi un ortopedico mi ha operato in artroscopia per fare una pulizia diceva lui.L'ultima risonanza ha evidenziato la lesione parziale del legamento che c'era, e un ispessimento dello stesso; in piu' un consumo della cartilagine dovuta all'operazione. Cosa devo fare per non sentire piu' dolore? Operare? Mi e' stato sconsigliato da un altro ortopedico. Attendo una vostra risposta grazie

[#1]  
Dr. Vito Carlucci

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, considerata la sua lunga storia clinica ritengo che un aggiornamento con Rmn e controllo ortopedico potrà chiarire il tutto altrimenti si dovrà rassegnare e convire con questi disturbi derivanti dalla condropatia (usura della cartilagine) invece per il legamento PAA essendo una lesione parziale, tale è rimasto dopo l'artroscopia, è preferibile non reintervenire. Potrà essere utile un tutore tipo Aircast e la ginnastica propriocettiva per migliorare la stabilità articolare. Calo ponderale. Distinti saluti
Dott. Vito Carlucci

[#2] dopo  
Utente 148XXX

La ringrazio per aver risposto e per il suo parere. Io l'Rmn l'ho fatta il 5 di questo mese e appunto e' stata evidenziata la lesione parziale e l'ispessimento del legamento. Grazie ancora

[#3] dopo  
Utente 148XXX

***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.

grazie