Utente 148XXX
Gentilissimi,
vorrei chiedere un parere.
12 giorni fa sono stato operato in artroscopia alla caviglia dx. E' stato fatto un intervento di pulizia, sono state fatte delle microperforazione alla cartilagine che era parzialmente lesionata (una lesione di 4 mm se non sbaglio) e mi hanno "scottato" a 45 gradi un legamento.
Ho fatto 11 di scarico totale con doppie stampelle e tutore aircast. Questa mattina mi sono stati tolti i punti e mi e' stato detto (sempre con doppie stampelle) di camminare appoggiando il piede, per una decina di gg in carico parziale con tutore sempre indossato. Camminando avverto un po' di dolore in prossimita' dell'astragalo (era il punto dolente pre intervento), ma soprattutto fortissimo "formicolio" alla pianta del piede. I primi passi sono veramente difficili a causa di questo formicolio che tende a sparire dopo una trentina di secondi, salvo poi ripresentarsi ogni volta che mi fermo per qualche minuto. E' normale? e per quanto continuera'?

Ultima domanda: in quanto tempo tendenzialmente riusciro' a guidare l'automobile e a camminare decentemente senza stampelle? e a fare attivita' sportiva a livello agonistico?

grazie mille

[#1]  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, stante la difficolta' di valutare una situazione come la sua in esiti di intervento chirurgico direi che in prima istanza il disturbo che lei ci descrive non e' preoccupante!
Se persiste lo faccia presente al collega che ha eseguito l'intervento.
Affermare per aquanto tempo tale distirbo durera' appare impossibile.
Cordiali saluti
Dr. Roberto LEO

[#2]  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
MONTECATINI-TERME (PT)
FOLLONICA (GR)
PISTOIA (PT)
LUCCA (LU)
FAENZA (RA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Visti i sintomi e come si comportano, potrebbe essere solamente un pò di stasi vascolare dovuta alla mancanza del carico, visto che il formicolio scompare dopo pochi secondi di riattivazione della "pompa" della soletta plantare di Lejars. In poche parole la circolazione sotto il piede riprende dopo essere stato del tempo senza appoggiare e in un piede ancora "gonfio" può succedere. Ovviamente deve chiedere al Suo specialista il prima possibile, e nel frattempo provi a mantenere attiva la circolazione del piede muovendo le dita e veda se così facendo il formicolio passa anche senza camminare.
Cordiali saluti.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it