Utente 176XXX
Sesso M
Età 62
Peso 90
Altezza 1.78
Professione agricoltore
Attività sportive no
Regione campania

ipertensione trattata farmacologicamente e dieta, diabete trattato farmacologicamente per via orale, 2 ima trattati con PTCA e stent medicato, aneyrisma popliteo trombizzato a sn trattato chirurgicamente con innesto autologo safena invertita

- è iniziato in modo significativo il dolore da 12 gg i primi 2 gg all'anca e alla schiena poi lato esterno della gamba fra ginocchio e caviglia progressivo rapido aumento ora è invalidante

- Dall’inizio dei dolori ad oggi questi sono aumentati fino al modo invalidante (non riesce a riposare la notte per il dolore)

- la distribuzione di questo dolore a sn,dal polpaccio fino alla caviglia sn si aggrava con la deambulazione e in piedi, poco con il tronco flesso

- la deambulazione è zoppicante con schiena inclinata a sn

- in punta di piedi riesce a camminare, riesce a camminare sui talloni senza modifica al dolore

- Prova sensazione di dolore e bruciore a sn

- Accertamenti diagnostici effettuati eco doppleer arti inf, elettroneuromiografia esiti negativi per patologie vascolari e neuropatia diabetica

- Terapie farmacologiche effettuate Tora dol, efferalgan, esiti negativi
liryca 75mg x 12

Attualmente non c'è una diagnosi, ma solo per esclusione, fiducioso di un VS consiglio per risolvere il problema

[#1]  
Dr. Nicola Fredella

24% attività
4% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2010
La sintomatologia descritta e molto sospetta per una infiammazione della radice L5 del nervo sciatico a sin. E' necessario eseguire una RM del rachide lombo-sacrale per valutare la presenza di eventuali ernie discali.
Dr. Nicola Fredella