Utente
Mi duole la caviglia sinistra,il dolore è inziato giocando a calcio a 5 ho puntato troppo il piede,che non si è piegato nell'interno o all'esterno ma ho sentito un dolore al tendine posteriore,quello grosso per intenderci che sta dietro il piede, il dolore è poi scomparso per due settimane. Ieri sera allenandomi su campo ad 11 quando sono arrivato di corsa sul fondo del campo per crossare al momento di frenare per il cross ho avvertito piu intensamente il dolore a tale tendine, ho proseguito l'allenamento senza problemi, stamani avverto un dolore acuto alla base del tendine nella parte in cui si attacca al tallone, nn c'è nessun gonfiore solo un dolore al movimento.Di cosa si puo trattare ?
Grazie e buona giornata

[#1]  
Dr. Fulvio Di Cosmo

24% attività
20% attualità
12% socialità
TRIESTE (TS)
PORDENONE (PN)
PORTOGRUARO (VE)
SAN DONA' DI PIAVE (VE)
ODERZO (TV)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Quanti anni ha? A che livello pratica lo sport? E' corretto il suo allenamento? Senza queste notizie è impossibile rispondderle con buona approssimazione. Potrebbe essere comunque utile un'ecografia del tendine d'Achille.
Saluti. fdc
Dr. Fulvio Di Cosmo
Specialista in
Ortopedia, Chirurgia vascolare, Medicina dello sport.
Master in Medicina legale

[#2]  
Dr. Alessandro Aloja

16% attività
0% attualità
0% socialità
CINISELLO BALSAMO (MI)

Rank MI+ 16
Iscritto dal 2006
Potrebbe trattarsi di una banale tendinite dell'Achilleo. Se il problema dovesse verificarsi costantemente, utile come ha consigliato il collega eseguire una ecografia e comunicarci il referto.
Buona giornata
Dr. Aloja
Chirurgia del piede
http://www.ortopediabassini.it/piede.html

[#3] dopo  
Utente
Ho 26 anni tra allenamenti e partite di calcio e calcetto svolgo attività regolarmente 4 volte a settimana,ora il dolore è diminuito e massaggiando ho avvertito che il dolore e tra il tendine d'achille e il calcagno.........sono sicuro che al primo piegamento un po estremo della caviglia ricomparirà...........Grazie per le vs risposte

[#4]  
Dr. Fulvio Di Cosmo

24% attività
20% attualità
12% socialità
TRIESTE (TS)
PORDENONE (PN)
PORTOGRUARO (VE)
SAN DONA' DI PIAVE (VE)
ODERZO (TV)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Si tratta di valutare, con l'ecografia, se il danno a carico del tendine d'Achille sia modesto o meno. Un danno di una certa rilevanza può portare, in seguito ad una sollecitazione improvvisa e/o eccessiva, alla rottura del tendinestesso.
Le consiglio un riposo relativo (eviti di sollecitare troppo il tendine) di usare per ora solo scarpe con un poco di tacco (detende il tendine) ed eventualmente di assumere antiinfiammatori e seguire una terapia fisica (di solito il laser dà buoni risultati in queste situazioni). Ciò cher sarà fondamentale per evitare le recidive, sarà riprendere le attività solo dopo completa risoluzione della sintomatologia e seguire un programma di allenamento e tecniche corrette.
Dr. Fulvio Di Cosmo
Specialista in
Ortopedia, Chirurgia vascolare, Medicina dello sport.
Master in Medicina legale

[#5] dopo  
Utente
Ovviamente mercoledi serà sono andato a giocare,durante la corsa non mi ha dato nessun problema e non ho avvertito nulla anche durante la azioni piu impegnative o nei tiri, ho sentito dolore solo in un occasione quando ho puntato il piede in maniera troppo brusca con flessione della caviglia verso la gamba cioè verso l'alto,flessione tallone verso l'alto, non so come spiegare.

[#6] dopo  
Utente
Sono stato fermo per circa una settimana.............ieri sera ho ripreso........da freddo ho saltato su un cross.....e ho sentito un breve dolore poi piu nulla per tutto l'allenamento..............oggi ho un po di dolori alla torsione del piede scomparsi con il preseguo della giornata.......noto una forte diminuzione del dolore alla flessione del calacagno, riesco ad arrivare praticamente alla completa flessione senza sentire dolore.........mi sembra migliori..stasera altra partita e vedremo.

[#7]  
Dr. Fulvio Di Cosmo

24% attività
20% attualità
12% socialità
TRIESTE (TS)
PORDENONE (PN)
PORTOGRUARO (VE)
SAN DONA' DI PIAVE (VE)
ODERZO (TV)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Non forzi mai a freddo, ma faccia sempre un buon riscaldamento. Curi molto lo stretching.
Dr. Fulvio Di Cosmo
Specialista in
Ortopedia, Chirurgia vascolare, Medicina dello sport.
Master in Medicina legale