Utente
Salve, il 9 dicembre dopo atterraggio ,su terreno piatto,con lo snowboard in flessione massima ho sentito un dolore sulla parte esterna del ginocchio..il giorno seguente zoppicavo,al che sono andato dal medico di famiglia che mi ha diagnosticato una distorsione di 1o grado....con riposo e utilizzo di dicloreum gel sulla zona interessata.
Il ginocchio dopo qualche giorno si è gonfiato sulla parte interna sotto la rotula e ho continuato con ghiaccio e pomata...sono stato a riposo per 3 settimane e il gonfiore non è mai sceso...durante le vacanze di natale ho effettuato 3 uscite, utilizzando tutore e fasciatura copmressa e il dolore continuava ad essere nella zona laterlae del ginocchio e sotto la rotula, sempre quando raggiungo una flessione di più di 90°, ovvero quando sono accovacciato e mi rialzo sento queste fitte laterali.Il dolore sotto la rotula invece mi viene se premo con tutta la mia forza da seduto sulla pianta del piede...mi sono accorto poi che il gonfiore è aumentato tanto che il ginocchio da impiedi assomiglia ad una pesca, il gonfiore soprattutto presente nella parte interna sotto la rotula del ginocchio.Ad oggi però il dolore in flessione è diminuito notevolmente ,e il dolore sotto la rotula è praticamente inesistente, ma il gonfiore persiste pur trattandolo con ghiaccio e pomata.Ho fatto radiografie al pronto soccorso sperando che mi togliessero il liquido formatosi, penso sia liquido sinoviale senza fuoriuscite di sangue altrimenti si vedrebbe l'ematoma giusto? ma il liquido non mi è stato prelevato e non sono state riscontratte rotture ossee ne lassità particolari del ginocchio, ora lunedi ho la rmn senza contrasto e volevo sapere se anche con presenza di liquido si riesce a capire cosa può avere il ginocchio, secondo lei è normale che a distanza di un mese non mi sia riassorbito il liquido? A suo parere quali problemi potrebbe avere il ginocchio dato che l'ortopedico del pronto soccorso non mi è stato ne molto d'aiuto e di grande affidabilità.
Aspetto una vostra risposta e porgo cordiali saluti.
Luca

[#1]  
Dr. Roberto Sergi

32% attività
8% attualità
12% socialità
PIETRA LIGURE (SV)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
è possibile che sia una lesione meniscale. Una visita lo farebbe sospettare fortemente, la Risonanza la potrebbe confermare. Aspettiamo la RM di lunedi e sapremo il responso. in bocca al lupo.
dott. Roberto Sergi

[#2] dopo  
Utente
Salve,ho fatto ieri la rmn senza contrasto e ritiro i referti domani....nel frattempo volevo chiedere se si può continuare a fare sport con una lesione meniscale o se bisogna operare subito....per intenderci se fosse quello io vorrei farmi operare a maggio ma nel frattempo potrei continuare a sciare o dovrei rimanere fermo ??? grazie èer la rispost, riporto i risultati della rmn domani pomeriggio.
Cordiali saluti.
Luca Colombrita

[#3]  
Dr. Roberto Sergi

32% attività
8% attualità
12% socialità
PIETRA LIGURE (SV)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
Se il dolore è persistente ed il gonfiore (edema) anche ... saranno quest'ultimi a farla desistere.
dott. Roberto Sergi

[#4] dopo  
Utente
Salve, le riporto qui sotto gli esiti della risonanza magnetica:

Regolare morfologia e struttura dei menischi
Esiti di lesione di I grado con ispessimento a livello capsulo legamentoso femoro-tibiale mediale.
Non alterazioni dei legamenti crociati,collaterale esterno e tendine rotuleo.
Esiti di compattamento spongioso sottocondrale a livello del piatto tibiale esterno, delle spine tibiali in sede posteriore con persistenza di edema reattivo algodistrofico.
Marcato versamento articolare.
Sinovite reattiva nel corpo di hoffa.
Assenza di cisti poplitee.

Sinceramente non ho capito bene cosa ho, e chiederei il suo aiuto per capire tali esiti, ho la visita dall'ortopedico lunedi ma desidero sapere una sua opinione sul da farsi.
Aspetto una sua risposta.
Grazie e cordiali saluti.
Luca

[#5]  
Dr. Roberto Sergi

32% attività
8% attualità
12% socialità
PIETRA LIGURE (SV)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
nessuna lesione meniscale e neppure legamentosa.
Ha avuto una piccola lesione della capsula articolare con infiammazione della sinovia (la sinovia produce il liquido sinoviale che serve a "lubrificare" l'articolazione, ma quando questa lo produce in eccesso per un'infiammazione causa il "gonfiore" al ginocchio).
Consiglierei riposo funzionale, anti-infiammatori orali ed i "vecchi" impacchi con argilla verde per eliminare il versamento e l'infiammazione. Saluti.
dott. Roberto Sergi

[#6] dopo  
Utente
perfetto...la ringrazio moltissimo....un'ultima cosa....per riposo funzionale cosa intende? posso camminarci tranquillamente sopra??
Antiffiammatori che mi sono stati prescritti erano il nimesulide 100 per 4 giorni....devo continuare la cura con questo o con altri antiinfiammatori??? grazie del consulto
Cordiali saluti.
Luca

[#7]  
Dr. Roberto Sergi

32% attività
8% attualità
12% socialità
PIETRA LIGURE (SV)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
1. per riposo funzionale intendo il riposo dell'articolazione, cioè non sottoporlo a sforzi eccessivi (sovraccarico, attività sportive, ecc ecc)
2. il tuo medico conosce l'anti-infiammatorio più appropiato per lei (sapendo tutta la storia clinica) ed il dosaggio corretto (ad esempio anche in relazione al peso ... se pesa kg. 45 o kg. 130 non è proprio la stessa cosa).
cordialità.
dott. Roberto Sergi