Utente
Buonasera, vi scrivo per richiedervi un consulto riguardo la mia mano dx, da due settimane provo una sensazione di fastidio nel tenere aperta la mano destra, cm se dovessi sforzarmi più del normale. Quando apro la mano Tale
fastidio si concentra soprattutto tra il dito medio e anulare e si riflette anche sul braccio. Ogni tanto inoltre sento un dolore/ bruciore al polso e a una delle delle dita
e quando scrivo con il cellulare sento fastidio al polso e alla mano che si riflette sempre sul braccio. Il mio fisioterapista sostiene che può essere ricondotto alla contrazione muscolare che ho nella parte destra in alto della schiena e a livello della scapola o una tendinite..
Secondo lei può essere o cos'altro potrebbe essere? Grazie.
Cordiali saluti
Roberta

[#1]  
Dr. Andrea Atzei

20% attività
16% attualità
0% socialità
TORINO (TO)
MESTRE (VE)
PADOVA (PD)
UDINE (UD)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Carissima Signora

i dati che ci presenta sono davvero minimi per poter fornire una risposta attendibile
c'è stato un trauma?
lei è soggetta a microtraumi ripetitivi in ambiente lavorativo?
il disturbo è solo durante l'attività lavorativa o anche notturno?
soffre di qualche altra patologia per cui è in trattamento dal fisioterapista?

la cosa migliore sarebbe una valutazione clinica presso uno specialista in chirurgia della mano, eventualmente dopo l'esecuzione di una Elettromiografia

Un saluto cordiale
Dr. Andrea Atzei

[#2] dopo  
Utente
Ho 19 anni non ho mai avuto traumi alla mano destra, tale disturbo mi si presenta soprattutto quando ho la mano in movimento, per esempio ora che sto scrivendo al computer, non è un disturbo che mi si presenta anche di notte. Dal fisioterapista vado perchè essendo una persona molto ansiosa tendo ad somatizzare l'ansia, e ad accumularla tutta nei muscoli della schiena e del collo, oltre che avere dolori di stomaco. La ringrazio per il disturbo, proverò a fare cioò che mi dice.

Cordiali Saluti.