Utente
Buon giorno
Mi chiamo Fabio e ho 31 anni chiedo consulto in base a questo reperto medico.
Purtroppo non essendo un esperto vorrei accertarmi un pochino di più sullo stato della mia salute e soprattutto su quello sarà il mio futuro basato su questa patologia.
Praticamente dopo dei dolori forti lombari mi sono deciso di farmi una RM alla schiena
il reperto dichiara:

Indagine RM eseguita in condizione base mediante TSE,T 1w e STIR secondo i piani sagittali ed assiali.
Modica riduzione della fisiologica lordosi lombare in clinostatismo.
Regolare l'allineamento dei metameri
Regolare l'altezza ed il segnale dei dischi intersomatici.
Bulging posteriore ampio raggio del disco intersomatico tra L5-S1
Non immagini riferibili a protusioni e/o ernie discali.
Regolare l'ampiezza dei forami di coniugazione
Normale il segnale del cono midollare e la distribuzione delle radici della cauda.
Normale l'ampiezza del canale vertebrale.

Da questo sono passato a una visita medica di un ortopedico che mi ha dato la seguente cura :
arcoxia x 2 volte al giorno x 10 gg
Normast x2 volte al giorno x 15 g
solodersam forte 6 punture x di

ciclo di 10 sedute di chinesiterapia vertebrale
ciclo di 10 sedute laser a C02
CICLO DI 10 SEDUTE DI MASSOTERAPIA DECONTRATTURANTE

Ora non essendo un medico vorrei capire se:
A il bulging puo recedere in qualche caso o nel mio caso e se tornerò mai ad avere una vita sportiva...
Devo ammettere che essendo uno sportivo mi piace correre fare te arti marziali ed essere in movimento.

B se con questa cure guarirò/ o se è solo un togli dolore momentaneo

C quali esercizi /accorgimenti che dovrebbero essere fatti o dovrei fare per stare meglio per trovare un giusto equilibrio tra allungamento della schiena e robustezza.
Ho visto che ci sono macchine che non richiedono sforzo della schiena per rinforzare addominali che dovrebbero agevolare per quanto ho letto il mio dolore quali ab rocket fanno al caso mio?
Cosa mi consigliate di fare?, addominali? dorsali? sctreching chi mi puo aiutare?
grazie

[#1]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Il referto descrive la presenza di una sofferenza del disco L5-S1, che sporge nel canale vertebrale. Non ci sono cure (né mediche, né fisiche, né chirurgiche) che possano far sparire la discopatia, ma ci sono terapie (come quella a Lei prescritta) che possono alleviare il dolore, rendere gli episodi dolorosi più brevi, più lievi e più radi. La discopatia è destinata a peggiorare, almeno radiograficamente, mentre la sintomatologia può avere un andamento altalenante, abbastanza controllabile con le terapie. Occorre modificare anche le proprie attività: la corsa è fortemente controindicata. Lasci stare le macchine che ha visto, ma consulti invece un bravo medico fisiatra per sapere bene come comportarsi e cosa/come potrà fare.
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per il responso.
Sto per incominciare le altre terapie non farmacologiche.
Oggi ho parlato un fisioterapista non convenzionato che mi ha detto che la mia situazione è risolvibile ovviamente a pagamento e che posso tornare a fare una vita normale dopo un periodo con lui.
Un ortopedico ieri mi ha detto che devo fare rinunce e che la mia vita non tornerà mai quella di prima.

1)Mi chiedo dopo una deformazione del nucleo con bulging si può far ritornare il nucleo a una situazione di quasi normalità o meglio è possibile spostare il bulging in una posizione che non tocca la rachide nervosa?
Irrobustirsi è controindicato?

2)Posso continuare a fare attività sportiva senza pensare che questa sfocerà in un ernia nel futuro?
Faccio presente che sono un sportivo, facevo.. arti marziali.. ora non so che fare, ho lasciato tutto.
Le dico soltanto che esempio oggi mi sono alzato in punta di piedi per stirarmi e sono stato male tutto il giorno alla schiena parte lombare sx. come se avessi avuto un chiodo.
Le punture hanno fatto poco... oggi le ho finite.

3) come dovrei dormire con questa patologia?

Inoltre pensando 82 chili ed essendo 180 cm penso che dovrei perdere del peso per agevolare la schiena ma nello stesso tempo vorrei sfruttare il mio fisico per farlo. come fare?
Vorrei capirci un po di più, su internet si trovano mille parerei.
Grazie ancora per la cortese attenzione.

[#3]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Ha ragione l'ortopedico. Le ricordo che il fisioterapista non essendo medico non può visitare, fare diagnosi, prescrivere trattamenti; può invece eseguire le terapie prescritte dallo specialista.
1) il bulging non si modifica con nulla in modo significativo. Nel tempo può ridursi grazie alla disidratazione del disco, oppure aumentare fino all'erniazione del disco.
2) vedi punto 1)
3) in genere sul fianco, ma troverà da solo la posizione migliore.
Per diminuire di peso consulti un medico dietologo.
Non è su internet che si trovano le soluzioni (soprattutto in siti non certificati), ma con un rapporto diretto con lo specialista
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie ancora per la cortese attenzione

Penso che la scelta più giusta e mi corregga se sbaglio è di fare questo ciclo di terapie non farmacologiche e poi valutare i risultati lasciando ferme tutte le attività sportive.
Inoltre diminuendo il peso e facendo esercizi dedicati dovrei trovare la "massimo punto di guarigione" e dolore dovrebbe/potrebbe svanire .

Ma posso essere confidente che un giorno potrò rincominciare a riprendere una attività sportiva almeno leggera che mi permetta di tenere in vita la mia muscolatura.
Tornerò mai a correre o fare arti marziali nel futuro e se si quando.
Il mio ortopedico mi ha detto di si... ma ora leggendo vari forum incomincio a pensare differentemente.
Prima non sapevo nemmeno cosa avevo ora lo so...
Poi purtroppo lavorando in ufficio non ho possibilità di fare alcuna attività motoria durante il giorno.

Insomma se ne sentano tante ma come avrà capito ho solo 31 e ho voglia di continuare a utilizzare il mio corpo!
Per ora ho messo tutto in standby finché non capisco cosa devo fare.
grazie ancora per il supporto.

[#5]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Con il tempo dovrebbe migliorare, poi potrà fare alcune attività fisiche (come il nuoto) con i dovuti limiti; sulle arti marziali ho qualche dubbio ma dipende anche dal livello di impegno che si intende usare.
Si affidi a uno specialista di Sua fiducia e si faccia seguire da lui anche in futuro.
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it