Ernia lombare

buongiorno ,
ho un continuo dolore forte alal bassa schiena,gamba sx fino allla pianta del piede.
rx dice : si osserva accenno a scogliosi dorso-lombare sn convessa,senza rotazione dei metameri sul loro asse long.e attenuazione della fisiologica lordosi lomabare. è apprezzabile dismorfismo caratterizzato dalla presenza di megapofisi trasversa dx di L5 articolata con il sacro. Piccole ernie intraspongiose interessano i piatti discali L1-L2 . Lo spazio discale L5-S1 è assottigliato . Non si evidenziano rimaneggiamenti strutturali ossei .
Le interlinee aarticolari coxo-femorali sono regolari e simmetriche. Si segnala modesta sclerosi dei capi articolari dell'articolazione sacro-iliaca dx nel tratto caudale . Non si apprezzano alterazioni strutturali ossee .

ho 36 anni e sono gia' da buttare via ? cosa dovrei fare ora e cosa ho esattamente ? non riesco a restare troppo tempo in piedi e neanche seduto perchè si accentua il forte dolore alla gamba sinistra .
grazie in anticipo ...
[#1]
Dr. Umberto Donati Ortopedico, Chirurgo della mano, Medico legale, Perfezionato in medicine non convenzionali 7,5k 264 8
Per prima cosa dalle rx non possono risultare ernie del disco, e le "piccole ernie intraspongiose" (dette anche ernie di Schmorl) non hanno nulla a che vedere con l'ernia del disco e soprattutto non danno nessun disturbo. Il referto descrive anche una emisacralizzazione di L5, che comporta una alterazione della mobilità a livello L5-S1, e una probabile discopatia a livello L5-S1; queste potrebbero essere la causa dei Suoi problemi.
La sola cosa da fare è consultare un ortopedico esperto che, dopo averLa interrogata, ascoltata e visitata, decida quali accertamenti siano necessari, poi La riveda con gli accertamenti prescritti e possa a quel punto fare una diagnosi e, di conseguenza, decidere una terapia. Fino a quel momento non è possibile dire molto: è probabile che a livello L5-S1 il disco degenerato sporga nel canale vertebrale con una protrusione o con un'ernia, ma lo può supporre solo lo specialista che L'avrà visitata. Forse Le farà fare una risonanza, che comunque dovrà far vedere allo stesso ortopedico che l'ha prescritta, perché, come dico sempre, la RMN non ha nessun significato clinico da sè sola ma acquista rilievo solo quando va a completare la visita specialistica, andandosi ad aggiungere alla Sua storia clinica, alla descrizione dei Suoi sintomi e ai segni clinici che possano essere emersi dalla visita stessa.
Le dico questo perché è possibile che, una volta fatta ad esempio una RMN, Lei si aspetti che il solo referto copiato qui ci consenta di dire cosa Lei abbia e come si curi, ma non è così.
Cordiali saluti

Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
visita ortopedica :
EO COLONNA : modesto dolore alla pp epi e paraspinosa a livello lombare , nodolore alla mobilizzazione del rachide ,segni liquorali neg , lasegue e wasserman neg bilateralmente ,normoreflessia ,ipoestesia territorio L4-L4 ,normostenia.



rieseguita rm lombo-sacrale :

le dimensioni del canale spinale sono ristrette per congenita brevita' istmo-peduncolare.
si rileva lieve retrolistesi di L4 rispetto ad L5.
non si apprezzano ernie ,ne significative protusioni discali.
non sono riconoscibili conflitti disco-radicolari.
il segmento del midollo esplorato appare norma-rappresentato e norma-intenso.


A mio parere che non so nulla di medicina mi pare di capire che non ho nulla.
ma questo fasstidio alla gamba sx non mi da' tregua.
Lei che dice ?
[#3]
Dr. Umberto Donati Ortopedico, Chirurgo della mano, Medico legale, Perfezionato in medicine non convenzionali 7,5k 264 8
L'ortopedico ha riscontrato una diminuita sensibilità in L4 (non specifica se a entrambi gli arti o a uno solo).
Il referto descrive un canale stretto e un lieve disallineamento fra L4 e L5.
Bisogna che mostri, come Le avevo detto, la RM all'ortopedico che L'ha visitata perché valuti le immagini alla luce di quanto emerso dalla visita.
Cordiali saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottor Donati buongiorno , le scrivo per ringraziarla di tutto e per aggiornarla sulle mie condizioni.
Alla fine il problema era ed è ancora una retrolistesi l4 su l5 che tanto lieve non era (come descritto sopra).
Da ortopedia sono finiti in Fisiatria dove ho trovato un ragazzo che in solo 10 sedute di fisio mi ha rimesso apposto. Su suo consiglio ho preso un tapis-roulant che uso quotidianamente ed effettuo qualche esercizio di distensione della colonna a casa.
Il risultato è che oggi ho dolore solo 1 volta al mese ma bastano 10 minuti di esercizi che tutto passa .

Da qualche giorno invece ho un problema al braccio sx che si blocca di continuo durante la giornata , ruotandolo verso l'interno si blocca e ruotandolo con un di sforzo verso l'esterno si sblocca col classico scrocchio delle ossa, questo accade al braccio sx altezza gomito ed al polso. cosa potrebbe essere ? grazie
[#5]
Dr. Umberto Donati Ortopedico, Chirurgo della mano, Medico legale, Perfezionato in medicine non convenzionali 7,5k 264 8
Non è possibile fare ipotesi che siano anche utili con la sola descrizione . Bisogna che il Suo ortopedico La valuti direttamente per individuare bene la sede dello scroscio. Le rotazioni di cui parla Lei forse non riguardano il braccio ma l'avambraccio, e il "classico scrocchio" può essere solo al gomito e sembrare trasmesso al polso . In attesa della visita cerchi di individuare se ha avuto un trauma al gomito nei giorni precedenti la comparsa del disturbo.
Cordiali saluti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio