Utente 568XXX
salve a tutti volevo chiedere un'ulteriore consulto.Io ho 37 anni ed ho subito la bellezza di 6 artroscopie al ginocchio sx e una al ginocchio dx causa condropatia III e IV grado.
Nel 1996 ho pure subito un'osteotomia valgizzante a detta di molti ben fatta.
nel 2007 ho subito l'ultima artroscopia per un'eventuale protesi anche solo parziale ma la situazione clinica non me lo permettono per la mia giovane età.
il problema che tutti mettono in risalto è che ho il ginocchio ricurvato e dovrei fare qualcosa per cercare di raddrizzarlo ma nessuno sà come potermi aiutare.
Spero qualche dottore possa darmi qualche aiuto per cercare di risolvere questo mio grosso problema perchè il dolore stà aumentando pure a dx dove era meno accentuato.
Grazie

[#1]  
Dr. Carlo De Michele

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2005
La sua condizione appare senza dubbio complessa, ma verosimilmente qualcosa può essere fatto: innanzitutto ritengo indispensabile una netta riduzione del peso corporeo da raggiungere attraverso gli indirizzi di un capace nutrizionista e non ricorrendo a diete più o meno drastiche (il concetto di dieta è completamente diverso da quello di nutrizione corretta!). Bisogna valutare poi la sua postura e individuare cosa è possibile fare per correggerla. Per quanto riguarda la specifica terapia della condropatia prima di ricorrere alla protesi, secondo la mia esperienza, si possono avere buoni risultati con infiltrazioni intrarticolari di Ozono.
Cordiali saluti.
dr. Carlo de Michele
Medico Internista
Spec in Medicina dello Sport
Medicina Manuale Osteopatica