Utente
Buongiorno è da mesi che mi porto avanti questo dolore che va e viene. Credo in seguito a 3 giorni di corsa (20 minuti al giorno) sul cemento con peso di oltre 100kg.

Mi si è gonfiato il piede e credevano gotta che ho curato ma poi il male è rimasto allora fisiatra , plantare in gel, distanziatore tra alluce e 2 dito + terapie laser,magneto,ultasuoni.
Tutto inutile il dolore va e viene lo stesso .
Ho fatto risonanza che dice : edema subcontrale in corrispondenza alle limitanti articolari ossee metatarso-falangea del primo raggio; a tale livello concomita distensione fluida della capsula articolare associata a edema dei tessuti molli peri-articolari.Non altre significative alterazioni focali dell'intensita' di segnale a provenienzadal midollo endo-spugnoso dei segmenti ossei esplorati- regolari per spessore e segnale i tendini estensori e flessori delle dita al tratto in esame.
Conclusioni:quadro RM compatibile con capsulite metatarso-falangea del primo raggio.

Ora volevo andare da un fisioterapista di fiducia per vedere cosa si puo' fare .

Atetndo risposta in emrito
Grazie
Francesco

[#1]  
Dr. Diego Esposito

28% attività
4% attualità
8% socialità
SALICE SALENTINO (LE)
ALLISTE (LE)
LECCE (LE)
TAVIANO (LE)
GALLIPOLI (LE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
gentile utente , è difficile inquadrare il suo caso da un punto di vista clinico -diagnostico , senza poterla valutare direttamente. La sofferenza dell' articolazione metatarso falangea del suo piede potrebbe essere la conseguenza di sollecitazioni meccaniche non corrette dovute ad una deviazione assiale quale si verifica nel valgismo dell'alluce ... ad ogni modo le consiglierei un periodo di scarico dell'articolazione utilizzando un apposito tutore (scarpa in talo ). Sarebbe inoltre utile eseguire delle radiografie del piede sotto carico da sottoporre all'attenzione di un ortopedico di sua fiducia
Dr. DIEGO ESPOSITO
specialista in ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA
CHIRURGIA ARTROSCOPICA SPALLA E GINOCCHIO
CHIRURGIA DELLA MANO