Utente 264XXX
Salve, ho un dolore a livello del sacro abbastanza circoscritto a s2 a sinstra senza irridazione radicolare insorto dopo un sollevamento. Il dolore è presente anche se in maniera non sempre costante da circa 7 mesi. Si presenta al mattino o dopo attività in carico. Ho chiesto un consulto a un ortopedico e a 2 fisioterapisti ricevendo pareri contrastanti. 2 mi hanno detto che sono bloccato a livello sacri iliaco (anche se risulto negativo a tutti i test di provocazione del dolore) e un altro mi ha detto che ho un instabilità posturale (sottolineo che in effetti ho un addome molto debole). L'instabilità posturale non mi spaventa volevo però togliermi il dubbio che non fosse un ernia discale. È possibile che un ernia lombare mi porti ad avere dolore a s2? Se ciò non fosse possibile la smetterei di preoccuparmi. Grazie per una vostra eventuale risposta.

[#1]  
Dr. Roberto Budassi

24% attività
4% attualità
0% socialità
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2012
Per potere fare una diagnosi precisa sono necessari ulteriori accertamenti; in particolare consiglio RMN del rachiede lombo-sacrale e esami ematochimici volti ad approfondire eventuali alterazioni del metabolismo osseo e/o patologie di tipo reumatologico che il suo Medico di base potrà consigliare.
Cordiali saluti.
Dr. ROBERTO BUDASSI

[#2] dopo  
Utente 264XXX

Grazie per la sua risposta cordiali saluti