Utente
Buonasera a tutti.
Volevo un parere medico prima di andare dal mio dottore di famiglia.
Io ho alluce valgo a tutte e due i piedi e sono stata da ortopedico che mi ha fatto i plantari, i separatori tra alluce e l'altro dito a tutti e due i piedi e per la notte i tutori che mi tengono diritto il piede.
La mia curiosità sorge da quando ho iniziato a sentire dolore durante la notte alle ossa dei due alluci e spesso la mattina devo levare i tutori perchè ho tanto dolore, oggi che sono stata in mattinata a casa indossando delle ciabatte normali aperte e i divisori sentivo dolore forte sia a riposo sia mentre camminavo, quindi ho pensato di uscire e camminare, ma il dolore veniva appena stavo ferma e mentre camminavo ne sentivo meno, potrebbe essere alluce rigido? Altrimenti cosa mi consigliate di fare? Forse una radiografia? Io ho 22 anni e mi hanno detto che operarmi per alluce valgo è presto.
Fatemi sapere qualcosa così da poter prendere provvedimenti.
Ringrazio tutti.

Saluti, Valentina.

[#1]  
Dr. Paolo Filippini

20% attività
0% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
RAVENNA (RA)
MONTERIGGIONI (SI)
RICCIONE (RN)
BOLZANO (BZ)
CESENA (FC)
MILANO (MI)
ROMA (RM)
MORCIANO DI ROMAGNA (RN)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Buongiorno Valentina,
credo che la chirurgia correttiva del l'alluce valgo debba essere presa in considerazione allorché il trattamento conservativo risulta inefficace, anche in età giovanile. Dopo una accurata valutazione clinica, radiografica ed eventualmente baropodometrica è possibile formulare una diagnosi corretta e porre una indicazione terapeutica adeguata. Ho il sentimento che, in base al suo racconto, ci si avvicini all'epoca dell'intervento.
Cordiali saluti
Dr. Paolo Filippini
http://www.chirurgoortopedico.it

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore.
La ringrazio per la cortese risposta, quindi mi consiglia di fare la radiografia e vedere com'è la situazione così da poter prendere una decisione, giusto?
Potrebbe essere allora necessario un intervento anche se ho preso gli accorgimenti di tutore e plantari?
Grazie.
Cordiali Saluti
Valentina

[#3]  
Dr. Paolo Filippini

20% attività
0% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
RAVENNA (RA)
MONTERIGGIONI (SI)
RICCIONE (RN)
BOLZANO (BZ)
CESENA (FC)
MILANO (MI)
ROMA (RM)
MORCIANO DI ROMAGNA (RN)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Come detto fare gli esami e poi una visita. Se i presidi (tutore e plantari) sono inefficaci poco spazio resta al trattamento non chirurgico.
Dr. Paolo Filippini
http://www.chirurgoortopedico.it

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio per le risposte, appena avrò effettuato la radiografia aggiornerò la mia discussione.
Cordiali Saluti e buona domenica.
Valentina