Utente
Durante una partita di calcio ho subito una sorta di distorsione al ginocchio sx.
All'inizio non mi sembrava niente di grave, anche se non ho continuato a giocare.
Nei giorni successivi, al dolore non eccessivo, si è aggiunta una certa instabilità.
Ho eseguito gli esami consigliatimi dal mio medico e dalla RMN è risultata:
rottura del menisco mediale a manico di secchio con dislocazione del frammento medialmente.La sede meniscale appare pressocchè disabitata e il residuo meniscale degenerato.Si evidenzia rottura incompleta del LCA con associato ispessimento edematoso;rottura del legamento collaterale mediale con retrazione e distacco corticale femorale nella sede dell'inserzione prossimale.Non si apprezzano lesioni al menisco esterno, collaterale omolaterale e LCP. Lieve irregolarità del corpo di Hoffa e modesto versamento intrarticolare ed alla borsa del quadricipite. Regolare il segnale osseo.
Oltre a chiedere un giudizio e un consiglio sul da farsi, chiedo anche se è normale non provare più dolore, ma lievi fastidi sporadici non significativi e nessuna instabilità.
Grazie

[#1]  
Dr. Fabio Mariottini

24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2003
nonostante l'assenza di una sintomatologia acuta, ritengo che andrebbe comunque regolarizzata in artroscopia la lesione del menisco, ad evitare ulteriori danni, specie a carico delle cartilagini articolari: l'assenza di una sintomatologia spiccata e/o di una instabilità non escludono infatti lesioni determinate da frammenti meniscali "liberi" nell'articolazione.
cordiali saluti
Dr. Fabio Mariottini

[#2]  
Dr. Paolo Tessari

24% attività
4% attualità
12% socialità
VILLAFRANCA DI VERONA (VR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
una lesione a manico di secchio del menisco mediale è consigliabile aggredirla e regolarizzarla in artroscopia.
il fatto che lei non abbia più dolore e senso di instabilità è da attribuire al riallineamento transitorio della frattura meniscale. tenga presente che un menisco non si può riparare da solo!
Per quanto riguarda la patologia da lassità del L.C.A., la valutazione artroscopica metterà in mostra l'entità del danno e si potranno considerare le possibili soluzioni di intervento di plastica.
dr. Paolo Tessari
ortopedico, artroscopista, protesista
specialista in medicina dello sport
Verona

[#3]  
Dr. Alfonso De Carlo

24% attività
0% attualità
12% socialità
CISTERNINO (BR)
COPERTINO (LE)
MONTERONI DI LECCE (LE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2005
Una lesione del menisco mediale sarebbe opportuno trattarla per via artroscopica praticando una meniscectomia superselettiva e in occasione dell'intervento artroscopico sarà possibile valutare l'integrità o meno del suo L.C.A. e intervenire eventualmente anche a tale livello.
Mi faccia sapere

[#4] dopo  
Utente
Innanzi tutto Vi ringrazio per le risposte inviatemi.
Nel frattempo mi sono sottoposto ad una visita specialistica dove mi è stata confermata la rottura del LCA oltre alla lesione del menisco mediale.
Mi dovrò operare per impiantare un LCA sintetico tipo LARS il prossimo mese, con la assicurazione che potrò riprendere una attività fisica regolare.

Grazie.

[#5]  
Dr. Alfonso De Carlo

24% attività
0% attualità
12% socialità
CISTERNINO (BR)
COPERTINO (LE)
MONTERONI DI LECCE (LE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2005
Coraggio,andrà tutto bene e con adeguato ciclo di riabilitazione potrà al più presto ritornare a praticare una attività fisica regolare.
Personalmente utilizzo un legamento autologo,cioè utilizzo i tendini gracile e semitendinoso per gli interventi di legamentoplastica.
In bocca al lupo