Utente
Ho 42 anni è sono un carpentiere in ferro, da circa un anno ho un dolore al braccio dx che non mi permette di alzarlo del tutto. Dopo aver consultato uno specialista mi ha prescritto rx ed ecografia. Risultato rx:Nella norma l'articolazione scapolo omerale dx. Parziale riduzione dello spazio sottoacromiale. Esito ecografia: Marcata distensione della guaina sinoviale del tendine del capolungo del bicipite brachiale, con versamento e tendine in sede,regolare per spessore e struttura. La cuffia dei rotatori risulta assottigliata sul versante anteroesterno, ove si rileva area anecogena di 8 mm di diametro trasverso, conpatibile con lacerazione a tutto spessore. Apparentemente regolare il sottospinoso. Discreto il trofismo muscolare in corrispondenza della fossa sovraspinosa. Il dottore mi ha detto che devo andare incontro ad un intervento con un esito incerto. Ringrazio sin d'ora chi mi volesse rispondere.

[#1]  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La cuffia dei rotatori risulta assottigliata sul versante anteroesterno, ove si rileva area anecogena di 8 mm di diametro trasverso, conpatibile con lacerazione a tutto spessore.

QUESTO MI SEMBRA IL PUNTO CHIAVE.
-------------
A mio giudizio appare utile confermare se la ipotesi ecografica di una rottura tendinea viene confermata da un esame piu' preciso che il suo medico sarebeb opportuno le prescrivesse.
Indubbiamente poi devo dirle che la limitazione di non poter visitare la sua spalla e' importante pertanto il giudizio e' comunque limitato da tale impossibilita'.
Dopo la RMN ci faccia sapere il referto.
Cordiali saluti.
Dr. Roberto LEO

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la tempestiva risposta, effettuerò la RMN, e le comunicherò l'esito. Ancora grazie.

[#3] dopo  
Utente
Spett. Dottor Leo, con un pò di ritardo le comunico l'esito della RMN alla spalla dx. Esito: Il tendine del sovraspinoso non è riconoscibile a livello dell'inserzione sul trochide omerale come da lacerazione completa, su base degenerativa; si associa retrazione mediale della giunzione miotendinea.Alterazione di segnale con riduzione di spessore del tendine del sottospinoso da fenomeni di tipo tendinosico.Non sono evidenti lesioni del tendine del sottoscapolare.Il tendine del capo lungo del bicipide è regolarmente contenuto nella doccia omerale ed è circondato da versamento come da tenosinovite.Alterazioni di tipo degenerativo a livello del trochide omerale con sclerosi ed ipertrofia della corticale.Presenza di fenomeni di tipo artrofibrotico a livello dell'articolazione acromion-claveare con osteofiti inferiori.Falda di versamento a livello della borsa sottoacromiale.Non evidente significativo versamento articolare.
Cordiali saluti.

[#4]  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
L'esito della RMN parla di "lacerazione completa".
Se tale lesione fosse confermata alla visita ed alla visione diretta della RMN nel suo caso specifico data la "giovane" eta' ed il lavoro ad elevato impegno per la spalla apparirebbe indicata una soluzione di sutura chirurgica.
Tutto da confermare con una visita.
Saluti
Dr. Roberto LEO

[#5] dopo  
Utente
Egr.Dr Leo le chido se era possibile avere un appuntamento per una visita nella struttura di Milano a breve termine.
Saluti

[#6]  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
I riferimenti sono consultabili nella scheda personale del sito Medicitalia o sul mio sito personale.
Le saranno date tutte le informazioni del caso.
Se intendera' essere visitato da me La informo saro' presente sino a fine mese.
Cordiali saluti.
Dr. Roberto LEO