Utente
Salve , io ad Aprile di quest'anno 09 hoscivolato nel tapetto cadendo a faccia a terra e incastrando il piede in un porta asciugamani ho sentito uno strappo fortissimo il ginocchio sinistro mi si girava verso l'altro lato mi è uscita un gonfiore proprio sopra il menisco senza avare nessun livido e segno.Il dottore mi ha mandato a fare un'eccografia da li so che avendo avuto la caduta ho una pallina di grasso sopra il menisco che oscura il tutto a tal punto vengo mandata a fare una risonanza senza contrasto e subbito dopo una lastra.I dottori che ho consultato non riescono a capire s'è una contusione oppure il menisco.Mi e stata data una cura con una schiuma di nome altrosilene per 10 giorni e del giaccio.Oggi e il 28 luglio e il ginocchio ancora mi fa male e il peso lo devo dare alla gamba destra non so piu cosa fare!Non e che mi potrete fornire un consiglio?Aspetto una vostra risposta, vi ringrazio a presto!

[#1]  
Dr. Giuseppe Coli'

32% attività
16% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
GALLIPOLI (LE)
LEQUILE (LE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Dovrebbe riportarci il referto degli accertamenti che ha eseguito
Dr. Giuseppe Colì
Specialista Ortopedico
Malattie metaboliche dell'osso
Ex responsabile centro Osteoporosi

[#2]  
Dr. Giuseppe Coli'

32% attività
16% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
GALLIPOLI (LE)
LEQUILE (LE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Dovrebbe riportarci il referto degli accertamenti che ha eseguito
Dr. Giuseppe Colì
Specialista Ortopedico
Malattie metaboliche dell'osso
Ex responsabile centro Osteoporosi

[#3] dopo  
Utente
Buon giorno Dottore,anzi tutto la ringrazio di aver dedicato il suo tempo per il mio problema ora le scrivo i referti,inizio con l'ecografia che è la prima che mi e stata richiesta.Ecografia:Assente versamento a livello dei recessi sottoquadricipitale,parapatellare laterale e mediale.
Verosimilmente nella norma l'apparato capsulo-legamentoso.
Riduzione di lieve entità della cartilagine della troclea femorale.
Nella norma il tendine del muscolo quadricipitec, il tendine rotuleo, il tendine popliteo ed il tendine della zampa d'oca
In corrispondenza del compartimento mediale in corrispondenza della tumefazione clinicamente palpabile si segnala una formazione fusiforme,isoecogena, a sede sottocutanea, non vascolarizzata al power-doppler,delle dimensioni di 36.5 mm x 7.6 mm x 6.3 mm circa,da riferire in prima ipotesi a lipoma.
Nella norma il cavo popliteo.
Si consiglia RMN.
Ora scrivo il risultato della risonanza :
L'esame e stato eseguito secondo i tre piani di scansione assiale,sagittale e coronale, con sequenze spin-eco e gradient-eco pesata in T1 e T2. e sequenze STIR
Alterazione diffusa del segnale della spongiosa ossea del condilo tibiale interno, dove il fisiologo aspetto del tessuto adiposo midollare viene sostituito da evidenti segni di edema e/o iperemia.Il reperto deve essere messo in relazione con il quadro cl9inico, possono essere poste in essere differenti ipotesi diagnostiche , in primis quella di un edema post-traumatico o di una iperemia in corso di agodistrofia riflessa.
Nella norma la falda di versamento liquido articolare.
Minimo addensamebto del sottocute superficialmente al condilo tibiale interno.
C.R:Alterazione del segnale della spongiosa ossea del condilo tibiale interno.
Opportuno inquadramento clinico-anamnestico, esame rx e ulteriore controllo a distanza di tempo.
Ora scrivo l'ultimo esame che mi e stato fatto eseguire la lastra:
RX Ginocchio Ds
L'esame e stato eseguito nelle proiezioni antero-posteriore, obliqua e laterale sotto carico
Segni di condropatia femoro-tibiale con osteosclerosi subcondrale del piatto tibiale.
Riduzione in ampiezza dello spazio femoro-tibiale interno.
Questi sono i referti aspetto una vostra risposta vi rigrazio a presto.A risentirci.

[#4]  
Dr. Giuseppe Coli'

32% attività
16% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
GALLIPOLI (LE)
LEQUILE (LE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
La rmn ha evidenziato una zona di sofferenza spongiosa della tibia prossimale, compatibile con al distrorsione del ginocchio che ha riferito. Faccia una visita ortopedica o fisiatrica per un buon ciclo di fisioterapia. Cordialità
Dr. Giuseppe Colì
Specialista Ortopedico
Malattie metaboliche dell'osso
Ex responsabile centro Osteoporosi

[#5] dopo  
Utente
Salve, per il momento la ringrazio tanto,le faro sapere.Cordiali Saluti

[#6]  
Dr. Giuseppe Coli'

32% attività
16% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
GALLIPOLI (LE)
LEQUILE (LE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Attendiamo sue notizie
Dr. Giuseppe Colì
Specialista Ortopedico
Malattie metaboliche dell'osso
Ex responsabile centro Osteoporosi