Cibo nelle tonsille

salve ..
Sono un ragazzo di 22 anni e da un po di tempo soffro di ansia per un problema che non riesco a risolvere .. durante l'adolescenza (15/17 anni) soffrivo saltuariamente di alitosi , adesso per quanto io senta un cattivo "odore" in bocca mi dicono che l'alito è sempre a posto, il mio problema è che questo odoraccio mi provoca una sensazione di alito sgradevole (che come detto poi all'esterno non si manifesta) con tutte le conseguenze del caso..
Adesso sono riuscito a scovare il problema dell'odoraccio.
Appena muovo i pilastri delle tonsille con le dite mi viene fuori molto forte quest'odoraccio, e spremendo un po la tonsilla li dietro vengono fuori dei pezzettini bianchi fetidi...
Adesso vi volevo chiedere:
1)visto che tutti abbiamo le tonsille con le cripte, è una mia anormalità oppure in tutte le tonsille si incastra un po di cibo??
2)è possibile che di questa sensazione di odoraccio in bocca non corrisponda un alitosi esterna??
grazie mille per le risposte che mi vorrete fornire
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
E' possibile che residui di cibo si incastrino nelle cripte tonsillari e, pertanto, provochino l'alitosi. Cio' generalmente si manifesta quando le cripte tonsillari sono tali da permettere il deposito del cibo. Comprendo benissimo il disagio e, per questo, ti consiglio di farti visitare da uno specialista per vedere cio' che, nel tuo caso, si puo' fare per risolvere il problema. Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
perciò è una mia "anormalità" non è una cosa normale, come dice il mio medico di base, che pezzi di cibo si incastrino nelle tonsille???....
potrei avere anche un suo recapito visto che sono di roma per effettuare una visita presso il suo studio
grazie ed un cordiale saluto
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Non è un caso raro, ripeto: cio' si verifica normalmente quando le tonsille hanno quei buchini che si chiamano cripte, di dimensini tali che i residui di cibo vi si incastrano. Qualsiasi Otorinolaringoiatra potrà aiutarti: mi sembra esagerato venire a Roma appositamente.
[#4]
dopo
Utente
Utente
no no .. dicevo io sono di Roma ... :)
[#5]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Se credi, cliccando sul mio nome, troverai le informazioni per contattarmi.
[#6]
dopo
Utente
Utente
sto per effettuare la tonsillectomia per questo problema .. anche se tutti mi dicevano che non avevo l'alito cattivo ma io me lo sentivo in bocca ..... e alla fine sta diventando un problema psicologico ...
però mi continuo a chiedere .. è possibile avere questo genere di problema che non si manifesti in alitosi???? ma che rimanga nascosto??? ...
grazie
[#7]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Se lo Specialista cui ti sei rivolto ha deciso di intervenire chirurgicamente, non penso proprio che abbia preso questa decisione per farti contento ma perchè è presente una patologia tonsillare. Nel caso di presenza di cripte tonsillari, residui di cibo possono incastrarsi a tale livello, dare una alitosi in alcuni casi ed in altri no, ma certamente il Paziente avverte un sapore strano in gola od un odore nel naso. Immagino anche che ti abbia fatto una spremitura della tonsilla per evidenziare una presenza di materiale purulento all'interno della stessa.
Comunque, sulla base di quanto sin ora è emerso, penso proprio che, con l'intervento, tu possa risolvere il disagio sofferto. In bocca al lupo!
[#8]
dopo
Utente
Utente
grazie dottore sempre disponibillissimo, velocissimo e chiarissimo ... crepi il lupo ....
comunque il medico ha puntato diciamo più su di un fattore psicologico , nel senso ha visto che il problema effettivamente c'era, mi ha detto .. se a livello psicologico ti crea disagi le togliamo .. detto fatto .. anche se il medico di base mi ha detto contrariamente che questo cibo che ti si incastra nelle tonsille è normale e succede a tutti .. bah ...
comunque un ultima rassicurazione per piacere, una volta tolte le tonsille il problema scompare del tutto vero?? non è che il cibo poi mi si infila in altre cavità lasciate dall'asportazione delle tonsille???
Grazie
[#9]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
No, stai tranquillo! Mi farà piacere ricevere tue notizie
[#10]
dopo
Utente
Utente
grazie dottore .... solo che vorrei farle un ultima domanda :-) ... a costo di sembrare paranoico .. ma vorrei valutare benissimo questa operazione...
Secondo lei le tonsille hanno un ruolo nel mantenere l'alito fresco durante il giorno?? Mi spiego meglio .. adesso mi dicono che non ho l'alitosi .. però per un fattore psicologico, di non sentirsi quasi sempre questo saporaccio in gola e perciò limitarmi nelle relazioni sociali, il medico mi ha consigliato di levarle ... Se io mi levo le tonsille è possibile che vada incontro ad alitosi, a causa dell'assenza delle tonsille?? cioè come controindicazione della tonsillectomia c'è l'alitosi??
grazie se ancora una volta vorrà rispondermi ..
cordiali saluti ..
[#11]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Con l'asportazione delle tonsille, assolutamente non subentrerà l'alitosi temuta. Buona serata
[#12]
dopo
Utente
Utente
GRAZIE MILLE DOTTORE ..
Distinti e sentiti saluti

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test