Saliva gelatinosa

buongiorno ,
sono una 25enne e da qualche mese mi capita di avere la saliva gelatinosa come una patina sulla lingua e sull'ugola. Sputare o passare con un fazzoletto è l'unica soluzione, A volte poi mi sembra di avere la lingua gonfia.
il mio medico di base mi ha solo prescritto multicentrum.. ma nessun risultato.
mi sapete dare qualche indicazione / soluzione?
grazie
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Le consiglio di sottoporsi ad una visita specialistica otorinolaringoiatrica per una diagnosi. Probabilmente utile una ecografia delle ghiandole salivari. Cordiali saluti

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per il consiglio le farò sapere.
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Mi farà piacere ricevere sue notizie in merito. Buona serata
[#4]
dopo
Utente
Utente
buongiorno dr Brunori,
oggi sono andata a fare la visita mi ha guardato bocca e naso ma tutto è nella norma.
Quando ho riferito però del mio problema riguardante la mancanza di olfatto che ho da sempre (a fasi alterne) dopo avermi chiesto se ho sempre avuto la voce nasale (ed è così) mi ha prescritto una rinofibroscopia faringo laringea che farò a novembre.
Anche la mia bisnonna aveva problemi all'olfatto ma lei a quanto pare non ha mai sentito odori. Io invece a volte sento anche quelli meno forti a volte invece e non sento nemmeno fetori nauseabondi che fanno tappare il naso agli altri.
Quale potrebbe essere la causa??
Grazie.
[#5]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Per dare una risposta al suo quesito, dobbiamo solamente attendere l'esito della fibroscopia rinolaringea. Genericamente, la riduzione dell'olfatto puo' interessare il nervo olfattivo in seguito ad una forma virale, per esempio, od in seguito all'inalazione di sostanze irritanti, come da una sinusite cronica. Ma queste sono solo delle ipotesi.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Il responso della fibroscopia è il seguente:
cavità nasali pervie non secrezioni e formazioni patologiche, rinofaringe ipofaringe e laringe nella norma, motilità faringo-laringea nella norma, non secrezioni e formazioni patologiche ipofaringo-laringee.
A questo punto quale può essere la causa dei miei disturbi? L'otorino mi ha consigliato di effettuare test allergologici!! (ho sospettato a questo punto che forse potrebbe essere una lieve allergia al gatto perchè a pensarci bene la sensazione di lingua gonfia ce l'ho da quando ho preso la micia al canile 3 anni fa!!)

Ma da quando la mia dottoressa, visti gli ultimi esami del sangue, mi ha prescritto "per una leggera carenza di ferro" folisid (che stò assumendo da 30 gg) IL DISTURBO SEMBRA SPARITO!! (a questo proposito mia mamma sostiene che mia nonna aveva il mio stesso disturbo: sensazione di lingua gonfia e mancanza di respiro a causa di una leggera anemia che curava saltuariamente con il ferrograd).

Cosa mi consiglia di fare?? Grazie
[#7]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Iniziamo con un emocromo con formula, sideremia, ferritina, transferrina. In base ai risultati, vedremo il da farsi.
[#8]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio.. provvedo anche se stò ancora assumendo folisid (ancora per 9 giorni) o devo aspettare??
grazie
[#9]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
No: puo' fare le analisi anche subito
[#10]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno,
direi che non è un bel periodo visto che ora ho scoperto dei vermi bianchi nelle parti intime che a quanto mi è stato detto sono ossiuri? ora dopo vari e ripetuti lavaggi non si vedono più? mi è stato detto inoltre che non posso averli presi dal gatto perchè è un tipo di verme che loro non hanno!! per essere certa che si tratti di ossiuri è meglio fare l'esame delle feci o prendere immediatamente l'antibiotico??
non è che per caso sono loro la causa oltretutto di tutti i miei disturbi??
grazie
[#11]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
E' bene , prima di assumere l'antibiotico, fare un esame colturale per essere sicuri del germe e dell'antibiotico sensibile da assumere. Certo, tale patologia, puo' contribuire alla sintomatologia sofferta. Buona serata
[#12]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno.
il mio medico curante mi ha prescritto conbatrin poichè gli avevo detto di averli visti chiaramente ho fatto per scrupolo l'esame delle feci (ed erano ben visibili) il giorno prima di iniziare l'antibiotico salvo poi scoprire di essere negativa. Dopo quasi un mese ora sono ricomparsi...
Premesso che mia mamma fa la dialisi peritoneale (ed ha avuto nei mesi scorsi l'escherichia coli curata con antibiotico come da anti-biogramma) che mi occupo personalmente di gettare il liquido (a volte sporcandomi) e che ultimamente i lotti delle sacche di dialisi sono state ritirate per contaminazione da endotossine.
Cosa posso fare?? oggi ho rifatto la ricerca di parassiti e attendo esito devo chiedere anche per i batteri??
Grazie
[#13]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
E' bene che venga effettuata anche la ricerca di batteri.Mi faccia sapere l'esito. Buona serata
[#14]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno,
per quanto riguarda parassiti ancora negativo idem per l'esame coprocoltura (sono negativa a salmonella shigella e campylobacter)... cosa mi consiglia di fare? (andare dal mio medico di base sarebbe inutile so già che mi prescriverebbe un antibiotico più potente contro gli ossiuri il dottore specialista eventualmente è il gastroenterologo giusto?)
grazie
[#15]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Si, è bene consultare prima un Gastroenterologo: sarà questi a prescrivere esami, terapie o Consulti utili nel suo caso. Buona giornata
[#16]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno.
ho consultato un gastroenterologo che mi ha prescritto 3 esami delle feci in successione... anche queste sono risultate negative (nonostante io li veda).... boh....
(il gatto non ha vermi)
il motivo per cui le scrivo è che ho notato da qualche giorno che in fondo alla lingua si sono ingrossate alcune papille gustative (essendo in fondo escludo di averle morse) inoltre la gola è rossa da mesi che mi consiglia di fare?
grazie
[#17]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Per le papille linguali, non vedo il motivo di fare una terapia: spesso si osservano delle papille rilevate. Circa l'arrossamento della mucosa faringea, puo' fare dei semplici gargarismi con un colluttorio. Comunque, anche il Gastroenterologo non ha rilevato, con la visita, alcuna patologia da trattare. Buona serata

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test