Continui tappi di cerume!!

Salve,
sono un ragazzo di 21 anni tormentato ormai da 1 anno da un fastidioso problema. In pratica mi si formano spesso dei tappi di cerume che mi provocano un fastidioso calo dell'udito. Se 1 anno fa i tappi mi si formavano una volta ogni 2 mesi(quindi una cosa accettabile), adesso sono arrivato al punto che, dopo essere andato dall'otorino,il quale regolarmente prima mi aspira il cerume e poi mi fa un lavaggio del condotto con il classico "siringone",dopo al massimo una settimana mi ritrovo con le orecchie tappate dal cerume! Ormai da 2-3 mesi va avanti così e ogni 10 giorni mi devo recare dall'otorino!Sono andato da 2 dottori diversi e alla mia domanda "posso fare qualcosa per prevenire questi tappi?possibile che sia normale e non ci sia una qualche causa dietro?" mi è stato risposto che non c'è nulla di particolarmente strano e che purtroppo non c'è niente da fare e devo venire ogni volta che si presente il problema per farmi liberare il problema.Sono passati 5 giorni dall'ultima visita e oggi mi ritrovo dinuovo con le orecchie tappate dal cerume...sono avvilito!
In pratica vorrei porre a chi avrà la pazienza di "ascoltare" il mio problema la stessa domanda che ho fatta ai due dottori che mi hanno visitato. Inoltre tengo a precisare che 2 anni fa ho sofferto di un forte eczema alle orecchie, aggravato dal fatto che a causa del prurito stuzzicavo il condotto con il cotton fioc in continuazione(a volte usciva pure un po' di sangue) ed ero arrivato al punto che,pensate un po', per almeno 6 mesi non avevo più un briciolo di cerume all'interno delle orecchie (in pratica il problema opposto). Adesso devo dire che ho sempre problemi di prurito e fastidio alle orecchie,ma non le tocco più con i bastoncini per peggiorare la situazione. Solo che ultimamente avvilito dal problema "tappi" confesso che ho avuto la tentazione di "rispellarmi" completamente le orecchie con i cotton fioc per ritornare alla vecchia situazione in cui il cerume era praticamente scomparso!( so che non avere cerume non è una buona cosa, ma almeno non diventavo mezzo sordo una settimana si e una no!) vi prego sono davvero disperato,(anche perchè la mia passione più grande è la musica e avendo sempre avuto un udito molto sensibile e sviluppato,quando sento meno la cosa mi pesa parecchio a livello psicologico...) davvero non c'è nulla che possa fare??
grazie mille anticipatamente per la disponibilità, spero in qualche soluzione...
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
Il cerume, in teoria, è il detergente del condotto uditivo esterno. In pratica, non dovremmo pulire mai il condotto con il sapone, ma solo il padiglione auricolare. Il cerume viene prodotto da ghiandole sudoripare modificate, ovvero da ghiandole che, invece di produrre il sudore, producono il cerume. Tale produzione, quindi, aumenta nei soggetti che sudano tanto, oppure in caso di dermatite eczematosa, micotica, o da alterazione del PH della pelle del condotto dal cloro dell'acqua o dall'uso di detergenti aggressivi.
Circa il tuo caso specifico, consiglio un tampone auricolare per la ricerca di germi patogeni e miceti. In base al risultato dell'esame, vedremo cio' che, nel tuo caso, sarà piu' utile per la risoluzione della patologia.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa