Problemi respiratori senza rimedio

Salve, un mese fa ho effettuato una visita dall'otorino per i notevoli problemi respiratori che ho da anni. Ho sempre avuto difficoltà nel respirare con il naso e spesso, soprattutto di notte (o quando svolgo attività fisica), mi ritrovo a dover respirare tenendo la bocca semiaperta. A questo si aggiunge il fatto che, fin da bambina, soffro di sinusite (ho usato spray nasali per anni, ho fatto aerosol ecc.) e, da circa 4 anni, ho scoperto di essere allergica alle graminacee e all'olivo. Mi sottopongo a vaccino e faccio uso di spray nasali anche in questo caso.
Dalla visita dall'otorino mi è stata riscontrata una deviazione sx convessa del setto nasale e mi è stata consigliata una tac. Nel frattempo mi sono stati segnati nuovamente spray nasali (che continuano a darmi breve sollievo ma nulla di più).
Il referto della tac è il seguente:" Modesta deviazione destro-concava del setto nasale. Normopneumatizzati i seni paranasali."

Ora mi chiedo: in questi casi, è indicato ricorrere all'intervento? Queste terapie di spray decongestionanti non risolvono il mio problema.

Nell'attesa di una Vs. gentile risposta, porgo i miei più cordiali saluti.
[#1]
Dr. Gianluca Capra Otorinolaringoiatra, Foniatra 640 2
se con la terapia medica non si risolve il problema potrebbe essere utile una risoluzione chirurgica a giudizio anche dell'orl curante

Gianluca Capra

[#2]
Dr. Alessandro Valieri Otorinolaringoiatra, Medico estetico, Chirurgo plastico 1,1k 9 27
Se la deviazione del setto ,come riferito, è modesta può anche esser indicata la sola decongestione dei turbinati nasali.

Dr. ALESSANDRO VALIERI
*Centro Laser Chirurgia Emilia e Romagna*
www.alessandrovalieri.it

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test