Infezione ricorrente nelle narici

Salve,
sono una ragazza di 19 anni e da un paio d'anni ho un'infezione (suppongo) ricorrente nelle narici, che si ripresenta all'incirca ogni mese (senza correlazione con le stagioni) con croste appiccicaticce e lievissimi sanguinamenti se le rimuovo (comunque cerco di lasciarle dove sono), se non applico nessuna pomata sembra che pian piano la mucosa interna si assottigli in corrispondenza delle croste e il tutto diviene doloroso. Quando il problema si presenta applico un lieve strato di Aureomicina e in un paio di giorni si risolve, ma puntualmente si ripresenta...
Vi chiedo se sto facendo la cosa giusta, o se è per colpa mia che questa infezione è diventata persistente perché ho usato un antibiotico nel modo sbagliato...
E ora che cosa potrei fare?
Altra domanda, finora non ho mai contagiato nessuno, ma dovrei stare attenta?
Purtroppo, sebbene una scrupolosa ma non eccessiva igiene sono spesso soggetta ad infezioni (cistiti, candidosi, bronchiti...)
Aggiungo un dettaglio: uno stretto parente ha il mio stesso problema alle narici.
Ringrazio in anticipo per le risposte!
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,6k 1,1k
Purtroppo, per una diagnosi, occorre necessariamente che si sottoponga ad una visita specialistica otorinolaringoiatrica. Probabilmente utile un tampone nasale per la ricerca di germi patogeni e miceti. Forse, oltre la pomata antibiotica, occorre fare anche una cura per via orale. Occorre, quindi, una diagnosi certa prima di provvedere ad una adeguata terapia. Cordialmente

Dr. Raffaello Brunori

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test