Utente
buonasera. Circa 15 giorni da visita otorino mi è stato diagnosticata otite medica acuta dx con perforazione del timpano, deviazione settale sx con rinorrea muco purulenta abbondantissima. Terapia: 20 giorni antibiotico Giason, 10 giorni Deltacortene, Otrivin nasale e Lavonase. Sono al 14 giorno di antibiotico (il cortisone l'ho terminato). Mi sento meglio. L'unico problema è la fastidiosissima sensazione di "orecchio ovattato" e calo dell'udito. Ho letto inoltre sul sito che non si dovrebbe fare entrare acqua nell'orecchio per doccia e shampoo, ma la cosa l'ho scoperta qui e non mi è stata detta. Ho ancora una settimana di antibiotico e il 14 novembre il controllo dall'otorino (pochi giorni prima ho anche una Tac massiccio facciale in proiezioni assiali, coronali e sagittali ad alta definizione.
Il mio dubbio è di avere compromesso qualcosa se eventualmente è entrata acqua nell'orecchio o se comunque i tempi di guarigione dalla perforazione del timpano sono lunghi.
Altro mio problema è se e quando è possibile riprendere l'attività sportiva (pratico corsa e mountain bike) in presenza di sinusite e timpano perforato. Coprendo bene fronte e orecchie è possibile fare sport o devo essere dichiarata totalmente guarita?
Grazie per le risposte. Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
La cura prescritta mi sembra idonea per la patologia sofferta. Per quanto riguarda la rinosinusite, generalmente occorrono circa una ventina di giorni pare la guarigione. per la perforazione, invece, anche qualche mese. certo, se entra acqua, shampoo nel condotto uditivo esterno, l'orecchio medio si potrebbe infettare, per l'ingresso di tale sostanze attraverso la perforazione. Ormai, anche se no vi è stata attenta, non importa, è andata bene. Per il proseguo, stia attenta. Per la ripresa dell'attività sportiva, attenderei almeno la guarigione della sinusite. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la pronta risposta, scusi se non l'ho ringraziata subito, ma ho avuto un problema con il pc.
Domani andrò a fare la TAC e appena ho il referto ritorno dal mio otorino per il controllo e poi le faccio sapere.
Un cordiale saluto, e grazie ancora per la sua disponibilità.

[#3] dopo  
Utente
ecco l'esito della Tac, mi piacerebbe avere una sua opinione.

Grazie in anticipo e un cordiale saluto.


"esame HR della massiccio facciale per studio dei seni paranasali con ricostruzione elettroniche triplanari.
Normale lo sviluppo e la pneumatizzazione delle cavità paranasali in assenza di aspetti sinusitici. Scoliosi sinistro convessa del setto nasale e grossolano sperone dell'osso vomere rivolto a sinistra.
Moderata ipertrofia mucosa del turbinato nasale inferiore sinistro. Parcellare pneumatizzazione del cornetto medio dx.
Da segnalare dal lato destro opacamento flogistico delle cellette mastoidee e parziale opacamento dell'orecchio medio coinvolgente la catena ossiculare con normale diafania dell'antro.
Da segnalare inoltre protusione apico-radicolare del 17 e del 27 nel recesso alveolare dei seni mascellari. "

[#4]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Dalla tac cui si è sottoposta, risulta una deviazione del setto con ipertrofia dei turbinati, oltre che una otite media purulenta cronica dx.
Personalmente, consiglio di correggere dapprima la deviazione del setto e di decongestionare i turbinati. In un secondo tempo, interverrei sull'orecchio dx con un intervento di timpanoplastica. Cordialmente
Dr. Raffaello Brunori