Utente
Buonasera a tutti,
da settembre avverto un dolore vicino al pomo di adamo quando alzo il tono della voce, canticchio nei concerti oppure parlo animatamente con gli amici. Il dolore si presenta come una fitta veloce e poi scopre subito.
La settimana scorsa mi sono fatto visitare dall'otorino il quale mi ha fatto la seguente diagnosi: "Presenza di polipo 1/3 posteriore a.v. SX con note di R.G.E. simil verrucoide."
Il dottore mi ha spiegato che si tratta di un polipo (lo ha chiamato pure callo) che si è formato a causa di una cattiva gestione della voce che non fa chiudere in modo uniforme le corde vocali e mi ha consigliato di rivolgermi ad un chirurgo per toglierlo. Ho contatto il chirurgo che mi ha prenotato la visita il 02/04/2014. Ora vorrei porvi alcune domande in merito:
1) è troppo distante il 02 aprile per un eventuale consulto con successiva estrazione?
2) nella diagnosi del dottore c'è scritto "con note di R.G.E.", cosa vuol dire?
3) potrebbe essere un tumore?

grazie mille

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
In pratica, sulla corda vocale sn, è presente una formazione di aspetto polipoide che deve essere necessariamente asportata ed analizzata con un intervento di microlaringoscopia. Inoltre, è emersa una esofagite da reflusso che deve essere curata con un inibitore di pompa (protettore gastrico). Immagino che le sia stata prescritta una idonea terapia per questo. Penso che possa attendere sino ad Aprile prossimo per l'intervento chirurgico.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la risposta.
La dottoressa che mi ha visitato mi ha prescritto Lucen e Rfluxsan per un mese.
quindi lei mi conferma che per sapere con esattezza di cosa si tratta bisogna analizzarlo giusto? ma l'intervento è doloroso/difficile?
grazie

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
L'intervento non è doloroso in quanto si deve fare esclusivamente in anestesia generale, trattandosi delle vie respiratorie. La durata è di circa 15 minuti e si parla subito.
Buona giornata
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Grazie dott. Brunori.
Buona giornata e buon lavoro

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Grazie a Lei. Le auguro una buona serata
Dr. Raffaello Brunori