Problema gola

Salve dottori, scrivo in merito ad un piccolo fastidio che noto alla gola in certi momenti della vita quotidiana, ma cerco di riassumere in breve la sintomatologia e l'inizio di questa. Al momento, non tutti i giorni, quando sono in posti con della musica in cui si deve parlare a voce alta,dopo una lunga conversazione oppure in palestra quando sono sudato, sento un bruciore alla parte sinistra della gola con immediata perdita della voce per 1-2 secondi. Il sintomo è quello di un raschiamento, nulla di molto doloroso ma che porta comunque un fastidio. E' cominciato tutto la sera di capodanno quando ero a festeggiare fuori dall'abitazione ove era freddo, con la musica che implicava un tono di voce elevato. Da capodanno ho riavuto il problema una settimana dopo e ieri sera. Non essendo minimamente informato sulle possibili patologie in materia, chiedo: può trattarsi di una infiammazione ad una corda vocale o è da associarsi a tonsille o presenza di polipi? Immagino di dover andare, come già programmato, dal medico di famiglia... ma eventuali ipotesi, seppure online, possono anche anticiparmi un'idea e rassicurazione. Grazie in anticipo
Saluti
[#1]
Dr. Giancarlo Cassani Otorinolaringoiatra 725 21 5
Buongiornno
da quanto dice sembra che tutto sia riconducibile a uno sforzo vocale singolo o ripetuto.
Una delle tante possibilità è che vi sia stato un piccolo ematoma sulla corda vocale o si sia formata una cisti infiammatoria ( genericamente parlando) sulla stessa.
Tutto si può chiarire con visita ORL (penso) ed eventuale fibroscopia della laringe.
cordiali saluti.

Dr. GIANCARLO CASSANI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie della risposta. Sono andato dal medico di famiglia come previsto, dicendomi che le tonsille sono a posto ma che potrebbe essere un caso isolato visto il freddo. Mi ha consigliato di fare per 3-4 sere dei fumenti in gola a base di camomilla e bicarbonato. Se il sintomo dovesse perdurare poi anche quando fa piu caldo, si potrebbe consultare un otorino. Per mia curiosità: Quali sono le modalità di guarigione in caso di ematome o cisti?
Saluti
[#3]
Dr. Giancarlo Cassani Otorinolaringoiatra 725 21 5
Buonasera
le possibilità di guarigione sono elevate e passano comunque da una diagnosi endoscopica specialistica.
Nel caso fosse accertato un nodulo va eseguito un piccolo intervento sotto microscopio operatorio altrimenti la cosa si può risolvere con terapia medica o termale..
cordiali saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio della risposta. Secondo lei necessito urgentemente controllo o posso aspettare e vedere se migliora con cambio di stagione? Noto che sforzo la voce nel parlare quando è freddo ( mi gratta dalla parte sinistra) e ho spesso muco nel naso e cavità faringea.
Saluti
[#5]
Dr. Giancarlo Cassani Otorinolaringoiatra 725 21 5
Non urgente
[#6]
dopo
Utente
Utente
Perfetto dottore... la prossima settimana penso che andrò a fare visita orl... che tipo di esame viene fatto per vedere corde vocali e laringe( con o senza anestesie?).
Saluti
[#7]
Dr. Giancarlo Cassani Otorinolaringoiatra 725 21 5
Buonaserra
per vedere se corde vocali e larinvd viene usata una strumentazione con fibre ottiche che non richiede una anestesia generale.
Probabilmente verrà attuata solo solo una leggera anestesia. locale per contatto meno importante.
buonasera

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test