Utente
Salve, volevo chiedere un parere su un problema che mi assale da tempo.
Premetto che soffro di ipoacusia bilaterale medio-grave dall'età di circa 4 anni.
Il fatto è che circa due anni fa ho avvertito un dolore strano, non ricordo esattamente dove, forse alla milza. Durante questa situazione ho cominciato a sentire una sorta di vibrazione all'interno dell'orecchio destro. Non so descriverla in altri termini, non ci sono, semplicemente l'orecchio vibra emettendo dei rumori. Dopo uno spavento assurdo, è cessato il dolore e con esso anche la vibrazione. Dopo quel giorno però, anche se non sempre, l'episodio ha continuato a ripetersi: in presenza di particolari pruriti o dolori interni, questa vibrazione aumenta o diminuisce con essi. E' strettamente correlata.
Mi prude forte il naso? Mi vibra forte l'orecchio destro. Mi prude piano il naso? Mi vibra piano l'orecchio destro
Mi prude un poco la caviglia? Mi vibra un poco l'orecchio destro
Mi fa male tanto l'interno della mano? (magari perchè l'ho tenuta in una posizione storta) Mi vibra tanto l'orecchio destro
Mi prude la coscia ogni due minuti? Mi vibra l'orecchio ogni due minuti
Tempo fa addirittura, ho avvertito un prurito al tallone ma l'orecchio è vibrato quasi niente. Così sono andata per grattarmi.. e nel momento in cui ho poggiato la mano mi vibrava l'orecchio. Mi sono accorta che più premevo sul tallone, più vibrava, meno premevo meno vibrava. Come se il semplice tocco al tallone fosse così sensibile da provocare vibrazione di varia intensità, a seconda del tocco.
Premetto comunque alcune cose, anche se non so se c'entrano molto:
- non so se soffro di cervicale, ma di tensione sui muscoli della spalla sì.. ogni volta che studio in posizioni scorrette mi vengono dei dolori assurdi alle spalle, collo.
- soffro di allergia alla povere, graminacee.. quindi ho perennemente il naso chiuso e allergia, muchi, praticamente sempre.. anche se mi curo, non riesco mai ad avere il naso completamente libero e le orecchie ne risentono infatti in alcuni di questi periodi mi sento le orecchie ovattate.
- non ho un alimentazione correttissima, non so se ci possa essere carenza di magnesio o altro
- a volte mi capita, mentre ingoio, di sentire dei rumorini nell'orecchio dovuto a uno scricchiolìo delle mascelle. Tipo ossicini.
- in famiglia si hanno problemi di tiroide
- a volte sento rumori tipo fischi e ronzii ad entrambe le orecchie. Immagino si tratti di acufeni
So che la cosa magari fa sorridere, sembro avere un udito ultra sensibile. Io, essendo anche ansiosa sono preoccupatissima. Avendo già un' ipoacusia medio-grave ho il terrore che questi episodi avranno ripercussioni su quel poco udito che mi rimane. Essendo che la cosa va avanti da due anni, a periodi, devo preoccuparmi seriamente? So che dovrei farmi controlli, ma sinceramente per ora, non mi posso permettere una visita privata e la prima visita disponibile con l'asl è a Ottobre 2014
Vi sarei immensamente grata se qualcuno potesse darmi una risposta

[#1]  
Dr. Vincenzo Marcelli

40% attività
0% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Innanzitutto vorrei sapere dove vive, per capire in quale ASL esiste una lista d'attesa per una visita otorino così lunga. La cosa sembra alquanto "bizzarra". Quanto al sintomo, una "vibrazione" così come la descrive può far pensare ad una fascicolazione, ossia ad una contrazione rapida e frequente di uno dei muscoli presenti nell'orecchio medio. Generalmente il fenomeno è favorito dallo stress ma la relazione con gli altri sintomi è alquanto atipica e francamente priva di una spiegazione valida.
Vincenzo Marcelli