Tonsillectomia e von willebrandt

Sono un ragazzo di 26 anni e soffro da qualche tempo di tonsilliti ricorrenti e credo che dovrei ricorrere alla tonsillectomia . Tuttavia sono anche affetto da Von Willebrandt di tipo 1 lieve e quindi Vi chiedo : nel caso di dovermi sottoporre ad operazione è sufficiente una terapia preventiva con desmopressina o è necessaria una terapia preventiva e successiva con Emate-P
La scorsa estate mi sono sottoposto a ricostruzione del legamento ginocchio e ho dovuto fare una terapia per la somministrazione di fattore VIII prima dell'operazione 2000 U.I. e successivamente dopo l'operazione ho fatto per circa 7 gg 2 volte al giorno 1000 U.I.
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32k 1,1k
Auguriamoci, prima di tutto, che tu non debba sottoporti all'intervento chirurgico. Comunque sia, credo che tu debba sempre sottoporti alla terapia descritta: La conferma di cio' ti verrà data eventualmente dall'Anestesista, prima dell'intervento. Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test