Tampone negativo, ma ancora placche in gola

Buongiorno, è da circa un mese ormai che ho mal di gola a fasi alterne. All'inizio era un mal di gola abbastanza forte, che mi procurò pure per 2/3 giorni di febbre fino ai 38°. Così andai dalla dottoressa che mi prescrisse lo Zitromax, dicendomi che avevo delle placche in gola. Le tonsille preciso che non le ho più. Le ho tolte un anno e mezzo fa perché avevo spesso tonsilliti, e da allora non ho avuto più un mal di gola.... fino al mese scorso. Comunque presi lo Zitromax, ma non passò niente, nel giro di un paio di gg dalal fine dell'antibiotico avevo di nuovo male, e le placche erano ancora evidenti. Così tornai dalla dottoressa, che a quel punto mi prescrisse Augmentin per una settimana. Lo presi, e il mal di gola finalmente cessò, ma le placche rimasero. Tornai allora dalla dott.ssa, e mi disse alla fine di fare il tampone, anche se lei sostiene che quelli siano solo residui di placche che andranno via da sole. Oggi (mi è tornato il mal di gola tra l'altro) lo ritiro, e leggo che è negativo, flora batterica normale. Secondo il vostro parere, cosa devo fare a questo punto? Torno dalla dottoressa, o credo alla sua teoria dei 'residui di placche'? Che altro potrebbe essere? Ho il lato destro della gola bianco/grigiastro.
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Sicuramente, basta con gli antibiotici. Per qualche giorno assumerei solo un antinfiammatorio per via orale e farei dei gargarismi con the o coca cola: Infine, inizierei una cura immunostimolante.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Innanzitutto grazie, per la Sua risposta.
Quindi se deduco bene, non dovrebbe essere nulla di che? Qualcosa che va via pian piano, con qualche gargarismo e qualche integratore, es. il Be-Total, che prendevo spesso da bambina? Avevo provato settimana scorsa a provare a tirar via quella patina con un cotton-fioc, ma nulla, sta sempre lì. Che sia mughetto, o qualcosa del genere?
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
L'integratore menzionato non serve. I gargarismi possono aiutare a rimuovere le placche. Non penso che si tratti di una candidosi
[#4]
dopo
Utente
Utente
Buonasera. Questo pomeriggio sono andata dalla mia dottoressa a mostrarle l'esito del tampone. Mi ha fatto a quel punto la carta per l'otorino e mi ha detto che il fatto che ho ancora le placche, nonostante il tampone sia negativo, non é un problema; il problema è la faringite che nell'ultimo mese va e viene. E poi mi ha fatto anche la carta, per scrupolo, per il test della mononucleosi, più l'emocromo. Tuttavia mi domando: perché non è un problema se le placche sono rimaste, e il tampone è negativo? Non dovrebbe essere indice che qualcos'altro non va? Non capisco se è la mia dott.ssa che sta prendendo sottogamba il mio problema, o se sono io che mi faccio troppi problemi, e in realtà le placche posso davvero tenermele come se nulla fosse, perché l'importante è che l'esito del tampone sia negativo, e non le placche in sé....
[#5]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Dobbiamo capire se cio' che si vede sulla superficie tonsillare siano in realtà delle placche o dei residui di cibo che si sono incastrati nelle cripte. Giusta la prescrizione di una visita specialistica per avere una diagnosi.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Io le tonsille non le ho più. Feci la tonsillectomia un anno e mezzo fa e da allora non ho più avuto una faringite fino ad ora praticamente. La patina che vedo è posizionata piu' o meno nella zona dove un tempo c'era la tonsilla destra. Nella loggia.
[#7]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Purtroppo, non possiamo fare altro che attendere la risposta del parere dello Specialista che avrà modo di effettuare un esame clinico.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottor Brunori. Volevo riferirLe che ho ritirato oggi gli esami dell'emocromo e il test della mononucleosi. I valori dell'emocromo sono tutti nei range. Per quanto riguarda invece la mononucleosi, ho uno dei due valori sballati:
ANTICORPI ANTI-EPSTEIN BARR VCA IgG : 750 <20=negativo
ANTICORPI ANTI-EPSTEIN BARR VCA IgM : 10 <20=negativo.
Un giorno di questi tornerò dalla dottoressa per capire il da farsi. Immagino comunque che se ho la mononucleosi o comunque l'ho contratta in passato, la visita all'otorino a questo punto, sia inutile farla, dico bene?
[#9]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Il test cui si è sottoposta mette in rilievo la positività della mononucleosi contratta tempo addietro. La visita specialistica è sempre utile per capire la natura di quelle"placche" presenti sulla mucosa faringea
[#10]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la Sua gentile risposta. Posso chiederLe un'ultimissima cosa? Questo mal di gola che va e viene da un mese (stranamente negli ultimi giorni non sta facendo più male, chissà che sia passato finalmente!) e quella patina nella loggia destra, c'è la possibilità che abbia in qualche modo un nesso con la mononucleosi, contrattatta in passato? Cioè, potrebbero essere questi una sorta di rimasugli dell'infezione?
[#11]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
No, questo no. Comunque, ripeto, è necessario che ritorni dallo Specialista.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test