Utente
Buongiorno sono un ragazzo di 24 anni, da circa 2 mesi ho mal di gola e ogni tanto un leggero fastidio di gonfiore allo stomaco!!
Tutto è partito con il dente del giudizio e con un conseguente mal di gola, per far passare il tutto ho preso macladin 500 x una settimana, il dente è passato, il mal di gola pure ma era rimasto un fastidio piu in fondo alla gola, sotto il pomo d'adamo, con fastidio anche nella deglutizione della saliva, mi sentivo come se avessi una flautulenza bloccata... andato nuovamente dal dottore mi è stato prescritto oraxim 1000 per 4 giorni, alla fine della terapia andava un po' meglio ma poi piano piano il fastidio è tornato, andato dall'otorino mi è stata diagnosticato solo guardando una faringite cronica dovuta al reflusso, prescritto limpidex 15mg per 16gg + flaminase 30 mg per 7gg + sciaqui con acqua e bicarbonato + sciacqui con cortiascolloid 2 volte al di, era passato tutto, andava molto meglio mi era passato praticamente tutto, finisco la settimana di flaminase e finisco tutta la boccetta di cortiascolloid, continuo a prendere il limpidex ma piano piano il fastidio in stile reflusso sta tornando! cosa posso fare? c'è un modo per capire che cossho, per migliorare o rivedere la mia terapia senza possibilmente fare nessun tipo di esame invasivo?
inoltre da quando è partito il mal di dente del giudizio che sta uscendo e il mal di gola ho una macchietta bianca in gola tipo placca, premetto che non ho le tonsille e adenoidi, e ho anche la sensazione di naso tappato! grazie in anticipo per le vostre risposte.

[#1]  
Dr. Agostino Canessa

28% attività
16% attualità
16% socialità
RAPALLO (GE)
SESTRI LEVANTE (GE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
direi che la sensazione descritta corrisponde a cio' che consegue al reflusso faringo-laringeo di vapori provenienti dallo stomaco e che irritano un tessuto posto alla radice della lingua che e' la tonsilla linguale. La terapia con limpidex va protratta per 4 6 mesi e non e' detto che passi del tutto. Si accontenti di un pareggio
Agostino Canessa

[#2]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, Le consiglio di parlare con il suo Medico di famiglia circa l'utilità di una visita gastroenterologica e relativa gastroscopia. Le consiglio, inoltre di eseguire un tampone faringeo con antibiogramma. Per il naso chiuso puo' utilizzare uno spray nasale a base di flunisolide, ad esempio. Cordiali saluti
Dr. Raffaello Brunori

[#3] dopo  
Utente
Grazie per le vostre risposte. Ho gia' parlato con la mia dottoressa che mi ha prescritto un test sull'helicobacter, potrebbe essere l'helicobacter a fare tutto questo? per la gastroscopia dato che non l'ho mai fatta e ho un po' di timore, aspetto di vedere il risultato del test che faro'. oggi il mal di gola è diventato insopportabile tanto che stavo andando al pronto soccorso ma tornando in treno senza parlare per un ora mi è leggermante passato. Quello che vorrei capire è: Questo reflusso lo scatena qualcosa? come faccio a capire cosa?? potrebbero essere intolleranze alimentari, helicobacter, dente del giudizio, ulcere... come posso fare tutti questi test, da cosa mi conviene partire? il mal di gola sta diventando cosi forte che faccio fatica a parlare!

Grazie ancora per le vostre risposte

[#4]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, le confermo la necessità di una visita da parte di un Gastroenterologo: sarà questi a decidere sulla necessità o meno di una gastroscopia che, secondo me, è fondamentale per fare una diagnosi certa! Cordialmente
Dr. Raffaello Brunori