Utente
buongiorno, chiedo un parere per questo male alle orecchie, che va avanti da circa 2 anni e non passa, ho presso antibiotici per bocca, gocce, cortisone e fatto visite dall'otorinolaringoiatra ma niente... il dolore è a fitte verticali, dall'orecchio, alle tempie (quella destra soprattutto gonfia e dolorante) ed alla testa, il mal di testa è sempre costante.ed insieme a volte,mi fanno male anche tutti i denti superiori ed inferiori..ma la cosa più invalidante sono le vertigini, non sono le cose che si muovono , ma io ..non riesco a capire come mai non mi passa, potete aiutarmi a capire? cosa devo fare o prendere, che visite devo richiedere..grazie

[#1]  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
VICENZA (VI)
ROMA (RM)
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, poiché il suo problema perdura, nonostante i consulti specialistici e le cure del caso, le consiglio di considerare anche un'ipotesi solitamente trascurata: A lato della terapia medica può essere utile considerare l'opportunità di rimuovere l'eventuale conflitto tra condilo mandibolare e l'orecchio.
Una malposizione mandibolare , indotta da una malocclusione dentaria, può provocare anche un traumatismo cronico sull'orecchio da parte del condilo mandibolare, come si può il più delle volte chiaramente apprezzare con la palpazione endoauricolare. infilando cioè i propri mignoli nelle orecchie e aprendo/chiudendo la bocca. Il continuo stimolo nocivo nei confronti dell'orecchio, che si ripropone ogni volta che l'individuo deglutisce, mastica o chiude comunque la bocca, può provocare dolore (otalgia), e finire per predisporre anche alla superinfezione e all'instaurarsi delle otiti ricorrenti e croniche.
Questo conflitto, se presente, può interessare anche la tuba (quel tubicino che mette in comunicazione l'orecchio medio con il retrobocca), posto che nel cattivo funzionamento della tuba c'é la chiave interpretativa della maggior parte delle otiti, come anche della predisposizione di alcuni pazienti a soffrire periodicamente di vari disturbi all'orecchio.
Del resto anche la letteratura scientifica riferisce che quando alcuni sintomi di usuale pertinenza otorinolaringoiatria non sono sostenuti da problemi otologici , è al possibile conflitto fra condilo mandibolare e orecchio che bisogna rivolgere qualche attenzione. Il dolore inspiegabile all’orecchio di questi sintomi è fra i più tipici.
Per meglio comprendere le dinamiche descritte, può aprire questo link:

http://www.studiober.com/patologie/patologia-dellorecchio/
N.B.: dopo aver aperto il link, deve clikkare su: "continua e apri il sito.."

Per tutto ciò le consiglio di consultare anche un dentista-gnatologo che si occupi abitualmente di problemi dell'Articolazione Temporo Mandibolare (ATM) e di rapporti fra questa e l’orecchio: non tutti i dentisti amano coltivare questa sottospecialità .
Le suggerirei anche di dare un'occhiata agli articoli linkati qui sotto, nell'ipotesi che lei possa riscontrarvi elementi di somiglianza con il suo problema.
Cordiali saluti ed auguri.

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/961-otite-ricorrente-colpa-dei-denti.html

www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
N.B.: dopo aver aperto il link, deve clikkare su: "continua e apri il sito.."
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente
buon giorno dr bernkopf, la ringrazio per la sua risposta ed anche per i link che mi ha postato. effettivamente, tempo fa sono andata da un "dentista" per devitalizzare un molare, che avevo curato 15 anni fa piu o meno, ci ha messo 5 mesi, mi ha spaccato una radice (non so come) che mi è uscita a pezzi per 2 volte dalla gengiva, e da allora comunque il dente , seppur devitalizzato, mi ha sempre fatto male, e mi sono resa conto da subito, che tengo sempre le mascelle serrate e la bocca leggermente storta, ma forse dipende dal fatto che il dente ora e piu basso degli altri, detto questo, prenoto al piu presto una visita da un dentista-gnatologo come da lei consigliato, sperando di risolvere il mio problema...grazie mille per il suo aiuto...buona giornata

[#3]  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
VICENZA (VI)
ROMA (RM)
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Buona giornata anche a lei.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#4] dopo  
Utente
buongiorno, scusate se riscrivo qua..spero che qualcuno mi dia un consiglio.
circa 15 giorni fa,ho avuto un po di febbre, la voce completamente sparita e mi e venuto dinuovo il male alle orecchie, allora ho provato a curarlo con un olio tea tre puro, mettendone una goccia sul cotton fiock e l ho messo nell orecchio. hanno iniziato a bruciarmi fortissimo e mi facevano male, al destro e passato dopo un po, il sinistro da allora (15 giorni) si è completamente tappato e fischia 24/24 senza mai smettere. allora ho iniziato a prendere zimox ed aulin per una settimana, ma niente, sempre completamente tappato e fischia tutto il giorno in continuazione.cosi sono andata al ps, l otorino per la voce che da 2 settimane non avevo, mi ha messo nelle corde vocali delle gocce,pensando di farla riapparire, ma cosi non e stato, per le orecchie ha detto che ho una forte otite, cosi da 6 giorni sto prendendo klacid 2 volte al gg, bentelan 2 volte al gg,e mediflox 2 volte al gg,ma dopo 6 giorni di cura, la voce mi è tornata, ma l orecchio è ancora completamente tappato e continua a fischiare 24 al giorno, come è possibile che non sia migliorato neanche un po? puo essere che ho fatto danno mettendo il tea tree o forse dovrei cambiare la cura? grazie