Dolore nel naso

Salve dottori. Volevo esporre un mio problema che ho da circa una settimana.
Ho notato che quando muovo il naso oppure, diciamo che, spingendo l'osso o cartilagine, non so cosa sia, al centro del naso, mettendo un dito nello stesso, avverto un piccolo dolore/fastidio.
E' come se spostassi il setto nasale e poi lo riposiziono in modo corretto, che avverto questo dolorino. Premetto che sono all'incirca 2 anni che non faccio altro che usare Rinazina per respirare dal naso poiché, dopo una banale faringite di 2 anni fa, mi si era chiuso il naso e da li fino ad adesso non faccio altro che usare Rinazina. Mi recai anche dall'otorinolaringoiatra e mi disse che avevo un'ipertrofia acuta dei turbinati nasali e mi diede Rinelon spray ma senza esito. Mi disse di fare allora delle siringhe di cortisone ma anche queste non hanno avuto effetto.
Da lì poi non mi sono più curato e ho continuato ad usare Rinazina. Ora però il mio problema è questo fastidio/dolorino che ho al centro del naso dove c'è questo osso che divide i due canali del naso. Non so cosa sia. Il fastidio lo avverto anche quando muovo il naso (spostando le labbra della bocca da destra a sinistra).
Premetto che sono un fumatore e da un anno faccio un lavoro a contatto con polvere e prodotti (purtroppo) chimici. Non sono esposto ogni giorno però a questi prodotti. Comunque sia dovrò recarmi lo stesso dal medico per un altro controllo.
Ho paura di avere qualcosa di molto serio al naso, come un tumore o non so...
[#1]
Dr. Giancarlo Cassani Otorinolaringoiatra 739 22 5
Buongiorno,
queste strane manovre di pressione digitale e riposizionamento del setto nasale che lei riferisce , potrebbero indicare una lussazione del setto nasale che è mobile e facile da "spostare " dalla sua sede naturale.
Il motivo non lo so certo indicare, può essere individuato solo da una attenta visita, magari con endoscopia nasale.
Probabilmente potrebbe risolversi con un intervento chirurgico locale sul setto nasale o componenti osteo-cartilaginee della volta nasale.
Analogamente , per il discorso del tumore, nulla si può dire senza una visita magari con endoscopia nasale.
Per avere delle risposte alle sue domande occorre andare in sequenza logica , come sempre , cioè prima la visita, gli eventuali esami, poi, avendo escluso le altre cause possibili, le decisioni terapeutiche.
Cordiali saluti

Dr. GIANCARLO CASSANI

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test