Utente
Buongiorno a tutti.. volevo un consiglio..
Da un paio di giorni ho come un ago nella parte sinistra delle gola.. questo "ago" lo avverto solo tramite eruttazione, mentre quando mangio, bevo o in condizioni normali no avverto niente. Il dottore di famiglia dice che non è niente di particolare e visitandomi la gola ha detto che era un po' infiammata, ma la parte dove secondo me c'è quell'ago non l'ha visitata visto che era proprio nella gola.. secondo voi,Egregi dottori, devo preoccuparmi? Perché solo quando erutto ho quest'ago in gola e quando mangio e bevo no? Grazie per l'attenzione, cordialmente

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Comprendi che, senza un esame clinico, è difficile fare una diagnosi. Se il sintomo dovesse persistere nei prossimi giorni, allora sarà necessaria una rinolaringoscopia a fibre ottiche per escludere una esofagite da reflusso Da cio' che descrivi, puo' essere una diagnosi plausibile.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta dottore.. ma secondo lei si tratta di qualche cosa da preoccuparsi? Cordialmente

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non vedo il motivo di preoccupazione, visto che siamo orientati su una patologia a carattere infiammatorio.
Buona serata
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Grazie per la risposta dottore..questo fastidio a distanza di circa una settimana continua..c'è da dire che da una settimana stessa sto facendo 2-3 spruzzi di "zefimar gola" ma come le ho già detto quella sensazione di ago in gola si ripresenta ogni qual volta che erutto.. Non so più a cosa pensare? che consiglio mi da dottore? Cordilamente

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Come già ti ho detto, penso ad una possibile esofagite da reflusso. Proprio per questo consiglio una fibroscopia per una conferma o meno della diagnosi.
Buon fine settimana
Dr. Raffaello Brunori