Utente
Salve. Io ho un problema da qualche mese ormai. Tutto è cominciato con naso chiuso e strana sensazione alle orecchie, cioè improvvisamente si chiudevano e mi sentivo io in "stereofonia" come se avessi un microfono sulla bocca collegato a delle cuffie sulle orecchie. Da lì ho fatto una visita da un otorino e non ha trovato quasi nulla,(rinite allergica e 3 cicatrici ad un timpano x otite perforante) mi ha prescritto uno spray, KESOL se non erro, lavaggi con acqua fisiologica per sospetta rinite allergica e molti bagni a mare. Al momento della cura un po il senso era alleviato. Ad agosto ho finito la cura e i sintomi sono peggiorati. Ho sempre muco al naso, sia molle che duro, croste continue che soffiando il naso perchè non respiro si tolgono, sanguinano e ricompaiono dandomi una fastidiosa sensazione di dolore al naso. Poi ho sempre muco in gola, come se avessi qualcosa da mandare giu almeno ogni 5 minuti.. a volte sembra che riesco altre questa sensazione è proprio brutta e ho stimoli di vomito. Non faccio altro che fare aerosol 2 volte al giorno con CLENIL E FLUIBRON e lavaggi continui con acqua fisiologica, il sollievo è di pochi minuti poi ricomincia. Per favore aiutatemi a capire cosa posso fare per non avere più questo muco al naso e alla gola. Spero in una vostra risposta, grazie mille.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Pur non potendo sottoporla ad esame clinico, credo che, nel suo caso, l'aerosolterapia sia controindicata per le mucose nasali, in quanto cio' secca ancora di piu' le mucose con la conseguente formazione di croste. Le consiglio, quindi, una semplice terapia da effettuare per una ventina di giorni, a base di acetilcisteina: 600 mg al giorno per via orale; un antistaminico tutte le sere in compresse; un olio rinobalsamico per via nasale. Al termine della cura, un vaccino commerciale anticatarrale. Pertanto, consulti a riguardo il Suo Medico di Famiglia o lo Specialista. Cordiali saluti
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille Dr. Raffaello Brunori per la sua risposta. Volevo chiederle:
* acetilcisteina è il principio credo, ma come si chiama la medicina?
* come antistaminico io conosco il bentlan da 500mg o 1000mg, va bene questo?o meglio un altro??
* olio rinobalsamico, mai sentito, qualche consiglio anche su questo??quale tipo prendere?

ps.
una rinite allergica, come asserito dall'otorino che ho consultato, può portare tutti questi sintomi??

grazie mille davvero,

Karla.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Mi dispiace, ma non posso fare i nomi commerciali dei farmaci conigliati. Si rivolga, pertanto, al Suo Medico di Famiglia che le prescriverà tali specialità. Cordialmente
Dr. Raffaello Brunori