Utente 455XXX
Gentili dottori,
Mi scuso anzitutto se la specialità da me inserita non dovesse essere corretta.
Vi scrivo per un problema che mi crea molta ansia.
Da tempo ormai, credo 3/4 anni, ma potrebbero essere di più, mi sono accorta della presenza di una "pallina" palpabile nel collo lato sx, sotto la mascella, praticamente in linea con il dente del giudizio.
Soffro spesso di gengive gonfie e ho carie sparse qua e là in bocca, soffro di rinite allergica ed asma bronchiale (sempre di tipo allergico). Ho avuto, negli ultimi anni, due episodi di mal di gola, uno di questi molto forte ed ho potuto notare come, durante questi due episodi di mal di gola, quello che credo essere un linfonodo, abbia risposto gonfiandosi e diventanto dolorante per poi diminuire di dimensione e non dolendo più, ma restando percettibile.
Se mantengo il collo in posizione normale né lo vedo né lo sento, ma se inclino un po' la testa, eccolo lì, palpabile.
Ho molta paura e, per assurdo, molta paura di farmi visitare.
Vorrei un vostro parere, sperando di poter escludere qualche grave patologia.
Aggiungo, nel caso possa essere utile, che da bambina soffrivo molto spesso di tonsilliti e che mi vennero tolte all'età di 5 anni proprio per i continui malesseri causati. Nel 2017 venni operata di colecistectomia, feci analisi del sangue, raggi al torace ed esami delle urine. Non mi dissero nulla, quindi credo andasse tutto bene. Soffro di dolore cervicale sporadico che interessa proprio la spalla sx sin dall'età di 17 anni.
Ho davvero, davvero molta paura.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non vedo il motivo per cui debba aver paura. Quasi sicuramente, si tratta di un linfonodo reattivo, ovvero infiammatorio. Il tempo di presenza di questi anni ne dà una conferma. Comunque, per scrupolo, puo' sempre sottoporsi ad una ecografia. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori