Gola delicatissimissima

Buongiorno, volevo avere un suo parere sul fatto che io sono sempre stato molto delicato per le vie respiratorie, nel senso che se fuori c’è un pochino di vento anche poco essendo in val padana, o se prendo poca aria con finestrino auto poco abbassato, o se sto all’aperto in inverno oltre un’ora pur essendo molto coperto con sciarpa, mi parte una sensazione come quando si tappano le orecchie andando in altura e parte prurito nelle orecchie. Poi inizio ad avere un raspino in gola e dal giorno seguente inizia un mal di gola che cresce e dopo circa 4/5 giorni va via il mal di gola e si trasforma in un fortissimo raffreddore con modifica significativa della voce (sembro un’altra persona). Questo avviene spesso e negli ultimi 4 anni ancora più spesso (almeno una volta al mese pur stando molto molto attento). Ora ho 49 anni e mi hanno tolto tonsille e adenoidi quando ero molto piccolo. Ho provato di tutto, caramelle balsamiche, benagol, inalazioni con acqua di tabiano, fatto due cicli con Ismigen, propoli, echinacea, uso spesso Zerinol. Non so più che fare e mi condiziona la vita perchè devo rinunciare a delle uscite se c’è pochino di vento o cene all’aperto o aria condizionata in estate. Mi potrebbe dare un consiglio su come comportarmi? Spero il mio caso possa farle venire in mente una possibile soluzione facendo o prendendo qualcosa. Ismigen non sono sicuro ma mi sembra non abbia fatto granchè, ho fatto due cicli uno nel 2017 e uno nel 2018. Dovrei insistere e magari fare 6 mesi di fila? Il mio medico di base visitandomi vede gola arrossata e parla di placche anche se io non ho tonsille e mi da antibiotici che io non prendo mai e faccio solita cura con Zerinol. Ringrazio in anticipo. Marco
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32k 1,1k
Cio' che riferisce è caratteristico dei tonsilloprivi ma, non per questo, deve continuare a vivere in una campana di vetro. Le consiglio, quindi, di rivolgersi per un aiuto ad uno Specialista che, dopo un'accurata anamnesi ed un esame clinico, potrà consigliarle un programma terapeutico, anche a base di lisati batterici, perché no.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio della risposta. Vedrò di farmi una visita specialistica prima possibile. Le chiedo un confronto dalla Sua esperienza sui risultati ottenuti, tra i lisati batterici (Ismigen che avevo preso anni fa) e Bactoblis con probiotico buono che colonizza cavo orale di cui ho visto la pubblicità in farmacia. Grazie ancora della cortesia.
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32k 1,1k
Comprenda che qui non possa dare una preferenza. Sicuramente, lo Specialista cui si rivolgerà potrà consigliarla in merito.
Buon fine settimana

Dr. Raffaello Brunori

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test