Utente
Salve a tutti.
Premetto che ho 21 anni, sono una persona estremamente ansiosa e in passato ho avuto diversi problemi d'ansia che ho superato recentemente.
Non ho problemi di ipoacusia né di udito, riesco a sentire tutto e bene, ora però nel pomeriggio di ieri conversando con una persona ho scoperto l'esistenza dell'acufene.
Il problema è che per caso nel silenzio prima di dormire ho fatto caso al fatto che anche io sento dei rumori e non il silenzio assoluto, e dopo essermene accorto sono andato a cercare risposte in internet, cosa che non ha fatto altro che alimentare ulteriormente l'ansia.
Ora non riesco a distrarmi e a pensare ad altro, e la cosa che mi infastidisce è che non ho assolutamente sentito dei fischi maggiormente forti rispetto al solito, il solo fatto di venire a conoscenza dell'esistenza dell'acufene mi sta facendo ossessionate e non riesco più a distrarmi.
Ribadisco che non è cambiato nulla a livello di udito, semplicemente fino a ieri non ci avevo mai fatto caso e non mi davano problemi mentre ora mi.
sembra.
di sentirli sempre.
Che cosa posso fare?
Grazie mille.
in anticipo

[#1]  
Dr. Vincenzo Marcelli

40% attività
16% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Innanzitutto recuperi un minimo di serenità.
La "scoperta" di un acufene attiva una serie di reazioni e soprattutto una "attenzione selettiva" che purtroppo la costringe a non pensare ad altro. Per quanto non riferisca problemi di udito, è necessario sottoporsi a visita ORL o Audiologia e ad un semplice esame audiometrico tonale.
Ci aggiorni ed eviti internet (tranne Medicitalia.it, ovviamente!)
Vincenzo Marcelli