Utente
Buonasera volevo brevemente esporre il mio problema.
Sono una signora di 74 anni e non ho particolari problemi o patologie, se non fosse che da ormai circa 5 anni soffro di otite catarrale con orecchio tappato e diminuzione di udito.
Mi sono sottoposta tre volte ad intervento di applicazione di drenaggio transtimpanico e mediamente ogni volta sono stata bene per circa un anno.
Attualmente l ultimo drenaggio applicato è fuoriscito da solo circa due mesi fa e l orecchio è di nuovo tappato con relativa perdita di udito e di sensazione di grosso fastidio.
Vorrei sapere se posso ripetere ancora per la quarta volta l intervento col drenaggio o se ci sono soluzioni per risolvere in maniera definitiva il problema.
Volevo chiedere anche, nel caso, quante volte è possibile ripetere l intervento con applicazione del drenaggio.
Grazie! Vi prego di prendere a cuore la mia situazione perchè questo problema mi crea oramai grosso disagio.
Attendo con ansia una vostra risposta.

[#1]  
Dr. Gaetano Moccia

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
AFRAGOLA (NA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora ,
la persistenza di un'otite catarrale in un soggetto adulto merita un'attenzione particolare; è opportuna Infatti una accurata valutazione endoscopica del rinofaringe quindi esami audiometrico e impedenzometrico . La terapia consiste nel garantire una buona ventilazione dell'orecchio medio, utilizzando terapia cortisonica associata a spray nasale e ginnastica tubarica. Si può eventualmente ricorrere, in caso di fallimento ralle insufflazioni tubariche . Se due mesi di terapia non bastano a risolvere il problema c'è l'opzione chirurgica che consiste nell'incidere il timpano, aspirare le secrezioni ed eventualmente posizionare un tubicino di drenaggio. Il suo caso che ha visto ben 4 drenaggi timpanici andrebbe approfondito alla luce di quanto esposto . Eventualmente poi ricorrere ad un ulteriore drenaggio. Saluti
Dr. Gaetano Moccia
Specialista in Audiologia e Foniatria

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore la ringrazio della risposta chiara ed esauriente. Anni fa feci delle insufflazioni ma purtroppo non riuscì a risolvere e per questo ricorremmo al drenaggio. Attualmente non ho il drenaggio (che risulta espulso) ma è rimasto il buchetto nel timpano non ancora rimarginato. Mi capita di sentirmi un po meglio ma in genere sento l orecchio sempre tappato. Pensa che può essere utile uno spray nasale (tipo isomar o altri..)? La ringrazio!