Utente
Buongiorno dottori, grazie per l'attenzione.
Da un paio di giorni sento, dopo un brutto raffreddore, il muco bloccato "dietro al naso" e che cola in gola.
Ciò mi porta a respirare molto male, complice anche l'ansia e ad avere una specie di peso/mal di stomaco costante.
Di medicine non sto prendendo nulla, a parte uno spray nasale (Nafazolina pensa) per aprire il naso... Lo sto usando da circa due settimane e so che è sbagliato, ma vista l'evidente difficoltà a respirare è l'unica cosa che un po' mi aiuta...
Cosa potrebbe essere?

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Potrebbe trattarsi di una rinosinusite. Deve sostituire lo spray nasale con un altro a base di cortisone ed aggiungere un mucolitico per via orale a base, per esempio, di acetilcisteina. Se entro una decina di giorni la cura non sortirà alcun effetto, allora sarà necessaria una visita specialistica otorinolaringoiatrica con rinolaringoscopia a fibre ottiche.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio molto dottore, domani chiamerò il medico di base assolutamente. Un'ultima domanda, ieri sera per guardare alcune croste che sentivo nel naso mi sono accorta che nella narice destra in fondo ho una specie di pallina, attaccata alla parte che da verso l'esterno non so se mi spiego bene.. sembra un brufolo è sottopelle e ha un puntino bianco. Che sia un polipo? Ammetto che inizio a preoccuparmi..

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Potrebbe trattarsi di un semplice foruncolo. Provi con una pomata a base di cortisone ed antibiotico per una decina di giorni. Si consulti a riguardo sempre con il suo Medico curante
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno dottore chiedo scusa del disturbo ma mi sono accorta che quei rigonfiamenti che vedo dentro il naso (dal lato della cartilagine) ci sono da entrambe le parti. Con il decongestionante nasale un pochino si sgonfiano e mi permettono di respirare qualche ora (5/6 al massimo) poi siamo punto e a capo.. Premetto che domani cercherò di andare dal mio medico ma nel frattempo lei per caso saprebbe dirmi cosa può essere? Ormai sono 3 settimane che va avanti così sono un po' demoralizzata..
La ringrazio in anticipo

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Stiamo parlando di quelle mucose nasali che prendono il nome di turbinati e che hanno il compito di filtrare , umidificare e riscaldare l'aria che respiriamo
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente
Grazie mille della risposta dottore.
Sono stata ieri dal mio medico visto che tra i sintomi si è aggiunta la percezione di un odore sgradevole nel naso e a volte anche in bocca e il fiatone insieme ad un dolore alla schiena alta nel fare anche le semplici cose domestiche come stendere la lavatrice che mi obbliga a fermarmi e riposarmi.. convinta di avere a questo punto una brutta sinusite se non peggio, mi ha invece detto solo di continuare con lo spray decongestionante fino alla scomparsa del naso tappato (e lo sto usando quasi da un mese) e prendere il Bentelan per 5 giorni.
Possibile secondo lei che sia tutto qui, e non mi faccia andare da uno specialista? Io sono ansiosa e lo so, ma alla fine sto male da un mese e i sintomi invece che scomparire aumentano e mi sta diventando difficile fare tutto.. a 23 anni..

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non deve esagerare con lo spray nasale , ma deve chiedere al suo Medico di prescriverle una visita specialistica, considerato che sta utilizzando lo spray da un mese e non si vede alcun miglioramento
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Utente
Lo so dottore infatti non mi spiego perché mi faccia continuare così. Va bene glielo chiederò e vedremo.. ma specialista quale a sto punto? Otorinolaringoiatra?