x

x

Dolori al centro del petto con vertigini costanti

Salve, è la prima volta che mi trovo a scrivere qua.


Da circa 1 anno soffro di costanti dolori al centro del petto con sensazione di costrizione.


Dopo numerose visite tra i quali esami del sangue ed holter pressorio mi è stato detto di esser affetto da Gastrite con relfusso, e che quindi avrei dovuto seguire una dieta specifica e assumere Riopan nei momenti di dolore maggiorato.


Dopo 1 anno ancora ho gli stessi sintomi quotidianamente ed è da circa 3-4 giorni che sono comparse fortissime Vertigini nel momento in cui mi sdraio, mi siedo o mi alzo in piedi.

In generale ho perennemente senso di stordimento.


Quest’ultimo problema mi sta costringendo a letto in quanto al minimo movimento sbagliato, mi vengono vertigini tali da dovermi aggrappare a qualcosa.



Ho postato la stessa cosa in Cardiologia e mi è stato consigliato di scrivere qua.



Ringrazio in anticipo per qualsiasi risposta riceveró.
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 33.8k 1.2k
Stiamo parlando di due patologie diverse e concomitanti. Posso condividere la diagnosi di reflusso che ti è stata fatta, ma se il sintomo non è scomparso, cio' è dovuto ad una terapia non proprio idonea. Per quanto riguarda, invero, la sintomatologia vertiginosa, dalla descrizione dei sintomi, credo sia provocata da otoliti formatisi nel labirinto che, con particolari cambi di posizione del capo, galleggiando all'interno di un canale semicircolare del labirinto stesso, provochino la vertigine in questione. Questo è tutto. Con specifiche terapie, il tutto si risolverà, stai tranquillo.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta.
Mi consiglia di contattare il medico di base e prendere appuntamento con un medico otorino?
O posso direttamente parlare col mio medico di base per le terapie?
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 33.8k 1.2k
Occorre, per entrambe le patologie, una diagnosi da parte di uno Specialista

Dr. Raffaello Brunori