Utente 996XXX
Buongiorno,
mia figlia ha dieci anni, ne compirà 11 a novembre e questo mese ha avuto il menarca. Nell'ultimo anno ha avuto una notevole crescita, così, mentre prima era la più bassa della sua classe, ora è nella media. Ha sentito dire in classe che dopo il menarca non si cresce più e questo l'ha fatta preoccupare molto, anche perché io sono alta 165 cm e il padre 170 cm. Si sta facendo molti complessi e vorrei aiutarla. Ho sentito parlare dell'arginina, ma facendo una ricerca su internet ho trovato molta disparità di prezzi tra un prodotto e l'altro e mi sono chiesta se sono tutti uguali e se è vero che non hanno effetti collaterali. Ripeto che il problema è soltanto estetico. La pediatra non ha saputo rispondermi. Vorrei inoltre sottolineare un dato: mia figlia ha ancora le ossa sottili, a me sembra molto strano che non possa più crescere, il suo scheletro non mi sembra ancora definitivamente formato.
Si può davvero influire sull'altezza con l'arginina? E se sì, qual'è la differenza fra un prodotto economico e un altro costoso? Infine, non basterebbe un'assunzione maggiore di noci, arachidi ed altri alimenti contenenti arginina? Ultimo quesito... uno sport come il basket può aiutarla?
Grazie per le risposte.

[#1] dopo  
40088

Cancellato nel 2010

Gentile signora
intanto confermo che lo sport,come il basket, ma anche altri sport,favoriscono la crescita in altezza.Poi devo dire che la letteratura medica specifica afferma che, dopo il menarca, la crescita in altezza varia da 8 cm. a 12 cm.
Per quanto riguarda l'ARGININA (BIOARGININA è il nome commerciale), devo informarla che essa
favorisce la crescita in altezza dei bambini nel periodo evolutivo; probabilmente un pò meno dopo il menarca.
Ma, considerando che essa non ha alcun effetto collaterale, sua figlia può tranquillamente assumerla.
Troverà in un mio contributo scientifico di qualche anno fa,che Le invio,tutte le informazioni relative alla
BIOARGININA

[#2] dopo  
40088

Cancellato nel 2010

L-ARGININA NELLA BASSA STATURA DEL BAMBINO




( “ Rubrica Lettere” -Medico e Bambino)


L-Arginina è uno degli aminoacidi fondamentali che costituiscono la struttura proteica degli organismi viventi. Studi sperimentali hanno dimostrato che L-Arginina, oltre alle note ed essenziali funzioni biologiche, ha l’ interessante proprietà di stimolare l’Ipofisi ad una maggiore secrezione dell’Ormone della crescita. Alcuni anni fa, ho voluto sperimentare tale proprietà. Ho somministrato L-arginina alla dose di circa g.1 e mezzo al giorno ( BIOARGININA flaconcini-os) per 20 giorni al mese, a circa 30 bambini con bassa statura. La casistica si riferisce a bambini con note di Disauxia ( secondo la griglia auxometrica e la tabella antropometrica proposte dal Prof. De TONI). Ho escluso naturalmente dalla sperimentazione i bambini con deficit dell’Ormone della crescita, che ho sempre inviato dall’Endocrinologo per le cure specifiche, e quelli affetti da altre cause patologiche di bassa statura.
L’età dei bambini trattati era compresa tra i 2 e gli 8 anni. I risultati ottenuti a distanza di 1 anno sono stati molto soddisfacenti: l’incremento staturale è stato di circa 1 cm. ogni 2 mesi. Ho consigliato i genitori di continuare la terapia con L-Arginina per circa 4-5 anni. I bambini così trattati hanno raggiunto una statura media. Considerato che il meccanismo d’azione dell’L-Arginina è del tutto fisiologico, il risultato ottenuto incoraggia ad approfondire questa esperienza.
Cordiali saluti.


Dr. Antonio Mariggiò
Specialista in Pediatria
Manduria ( TA )