Utente 354XXX
Salve gentili dottori, sono costretto visto le crisi di pianto da 2 settimane a dare alginor (15 gocce alla sera) a mia figlia di 1mese e mezzo, 5kg. di peso, che come la prima figlia soffre di coliche gassose,ma tante volte neanche l'alginor funziona.Da quando e' nata poi le abbiamo sempre dato il lactobacillus reuteri (5 gocce alla mattina).Adesso volevamo chiedervi 2 cose:
la prima e' se puo' fare male darle alginor ogni sera, e la seconda riguarda un dubbio che mi assale spesso durante le crisi di pianto...non e che dandole ogni giorno il lactobacillus reuteri peggiori la situazione o sia proprio questo prodotto che crei le coliche?
Aaa dimenticavo che la neonata e' allattata al seno, e mia moglie non mangia da tempo sia latticini che dolci, proprio per non favorire la coliche, ma per ora non e' servito a nulla.
GRAZIE INFINITE!

[#1]  
40088

Cancellato nel 2010
Gentile signore, le coliche sia pur raramente, possono essere accentuate dalla presenza di alimenti come latte e latticini, pesce, uova, nell' alimentazione della mamma che allatta.Però, In questi casi, di solito sono coliche gassose accentuate e persistenti di giorno e di notte. Mi sembra che non sia il caso della sua bambina.Comunque la PROVA di eliminazione di tali alimenti dalla dieta materna è inutile che duri più di 10 giorni circa.
L'Alginor gocce pediatriche si può tranquillamente somministrare ai lattanti con coliche gassose,anche fino a tre volte al giorno(quando è necessario),alla dose di tre-cinque gocce per kg. di peso,ogni volta, come è scritto sul foglietto informativo interno; la media quindi è quattro gocce per kg. di peso ogni volta. Bisogna assicurarsi che la notte non pianga anche per fame, naturalmente!
I fermenti lattici sono utili e senza effetti collaterali, ma dopo circa dieci giorni, consiglierei di fare una pausa.
Cordialmente